GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Festa di San Giorgio, torna la processione dopo due anni

1.569
foto: Vestanus Giò

Dopo due anni di stop, dovuto alla pandemia, prendono il via nel pomeriggio di domani, a Vieste, i solenni festeggiamenti in onore di San Giorgio martire, patrono della città e compatrono, assieme con San Lorenzo Majorana e San Pio da Pietrelcina, dell’archidiocesi del Gargano.

Il programma, stilano nei minimi dettagli, dal comitato feste, presieduto da Leonardo Cavaliere, prevede alle 17:00 l’annuncio della festa con lo sparo di mortaretti e il giro dell’abitato della “Conturband Città di Turi”. In serata, alle ore 19,00 in cattedrale celebrazione del solenne pontificale presieduto da mons. Franco Moscone. Poi, alle ore 21,30, a “Marina piccola” spettacolo musicale con tributo a Massimo Ranieri e a conclusione fuochi pirotecnici.

Sabato, 23 aprile, giornata centrale della festa, alle ore 7:00, sparo di mortaretti e uscita delle bande musicali cittadine “Paolo Rinaldi” e “Gerolamo Cariglia”. Alle 9:30, poi, la solenne processione del simulacro equestre del Santo, con la partecipazione dell’arcivescovo, mons. Franco Moscone, e del Capitolo della concattedrale, fino alla chiesa della Madonna della Libera dove sarà celebrata la santa Messa. Alle 10,30 in piazza Santa Maria delle Grazie, ai piedi della collina di Santa Margherita, un tempo località “extra moenia”, si svolgerà la “Sagra della frittata”, curata dagli chef dell’associazione “Cuochi del Gargano e di Capitanata”, i quali consumeranno oltre 10 mila uova per confezionare le frittate, offerte gratuitamente a residenti e ospiti, accompagnate da un buon bicchiere di vino.

Una tradizione, questa, che si perde nel tempo e che costituisce, di fatto, la prima gita fuori porta della primavera e che intende ricordare, come si narra nella leggenda mista a storia, l’offerta di un pezzo di frittata a San Giorgio da parte di un poverello del paese, che non aveva altro da donare, perché il Santo intercedesse per lui.

In serata, sempre a “Marina piccola”, spettacolo musicale con Dodi Battaglia (ex Pooh) in concerto. La festa si concluderà a mezzanotte, quando è previsto un grande spettacolo di fuochi pirotecnici nella baia di “Marina piccola”.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni