GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Pioggia e vento non fermano i pellegrini di santa Maria di Merino

887

La foto (del nostro operatore, Gianni Rado) è emblematica: mostra la “caparbietà” dei pellegrini di Maria di Merino più irriducibili, i quali, sfidando le pessime condizioni metereologiche di oggi, si sono ugualmente avviati a piedi verso il Santuario, in occasione del primo sabato di preparazione alla festa della nostra Celeste Patrona.

Pioggia e vento non hanno fermato il consistente gruppo che, anche in tempo di pandemia, attenendosi a precise regole anticovid, hanno sempre dato vita al pellegrinaggio a piedi. Quest’anno, ancora di più per vie delle tante minacce alla pace nel mondo con l’aggravarsi della guerra in Ucraina. La loro penitenza, nell’andare a piedi verso il Santuario di Merino, la offrono alla Vergine nostra Patrona perché interceda verso Dio Padre Onnipotente. A loro va la gratitudine del popolo viestano che così degnamente rappresentano, con la speranza di giungere a giorni migliori e poter, quest’anno, finalmente tornare a festeggiare, con la dovuta solennità, la nostra Santa Maria di Merino.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni