GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

MALTEMPO – Numerosi interventi delle squadre di Protezione civile sul Gargano

596

La violenta perturbazione che sta tuttora interessando anche il nostro Gargano (previsioni meteo favorevoli solo da domani mattina), ha richiesto l’intervento delle squadre di Protezione civile che operano nel territorio di Vieste. In particolare, nella serata di ieri, 26 febbraio, una squadra del Nucleo Operativo Emergenze delle Gev Capitanata ha pattugliato le maggiori zone a rischio del paese, eseguendo rimozione di rami caduti sulle strade comunali e provinciali a causa del forte vento. Nella mattinata di oggi, lo stesso Nucleo è stato attivato dalla Provincia di Foggia, sotto coordinamento della Protezione civile Regione Puglia, per problemi di massi franati sulla Strada provinciale 53 Vieste – Mattinata, nel tratto da Vignanotica verso Mattinata, dove è stata inviata una squadra in ausilio alla ditta autorizzata dalla Provincia e Protezione Civile di Mattinata per collaborare nelle operazioni di spostamento del materiale caduto. Altra squadre, invece, è intervenuta con mezzo spalaneve, sempre su richiesta dello stesso ente, per problemi legati ad accumulo di neve, con caduta di alberi, sulle strade provinciali limitrofe alla zona di “Jacotenete” (Foresta Unbra), che aveva causato il blocco della viabilità anche sulla strada di accesso alla caserma dell’Aeronautica militare di Torre Palermo. Le operazioni sono state svolte in collaborazione con Arif, Carabinieri Forestali, Vigili del Fuoco di Vico del Gargano e mezzi della Provincia, eseguendo il taglio degli alberi caduti e servizio di spalaneve per permettere il ripristino del transito. Le operazioni sono terminate intorno alle 13.00 di oggi.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni