GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Vento impetuoso, numerosi interventi delle Gev Capitanata

437

Il  NOE (Nucleo Operativo Emergenze) delle Gev Capitanata di Vieste  è  intervenuto nel pomeriggio di ieri per la rimozione di un albero caduto sulla  Sp 53, in località “Portonuovo” che ostruiva gran parte della carreggiata stradale. Una seconda squadra, invece, è intervenuta per la rimozione di un grosso ramo caduto sulla Sp 54, in località Santa Tecla.  Successivamente, intorno alle 20, sono intervenute due squadre Noe, di cui una con piattaforma aerea, per mettere in sicurezza una parte della copertura del tetto della caserma della Capitaneria di porto che si era staccata per le forti raffiche di vento, creando pericolo per la pubblica incolumità. Sul posto anche personale della stessa Capitaneria e una pattuglia della Polizia Locale di Vieste.

Nella mattinata di oggi, 8 febbraio, invece, sempre da parte del Noe – Gev Capitanta, sono intervenute due squadre, di cui una con mezzo speciale con lama, per ripristinare la viabilità sul Lungomare Europa, in quanto si erano formate dune di sabbia sulla carreggiata stradale, intervento poi concluso con l’ausilio dell’apposita impresa addetta alla rimozione della sabbia. Sempre stamattina, intorno alle ore 9.30, una squadra è intervenuta per la rimozione di un palo pericolante della pubblica segnaletica in via Marinai d’Italia e, successivamente, in via Sandro Pettini per la messa in sicurezza di una cabina elettrica resa altamente pericolosa per la rottura dello sportello di chiusura.

Tutte le operazioni sono state coordinate con il comando della Polizia Locale di Vieste e la sala Operativa della Protezione Civile della Regione Puglia.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni