GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Domenica 16 gennaio su Rai Uno “La sposa”, fiction girata in parte a Vieste, Monte e Vico

3.909

Andrà in onda su RaiUno, domenica 16 gennaio, la prima puntata della fiction “La sposa”, in parte girata a Monte Sant’Angelo, Vico e Vieste.

“La sposa”, vede protagonisti Serena Rossi, reduce da un anno fortunato in televisione (è stata Mina Settembre in prima serata – sempre su Raiuno – poi ha condotto per la rete ammiraglia il programma “Canzone segreta”), e Giorgio Marchesi, anch’egli volto noto della televisione e del cinema (Un medico in famiglia, I Medici, ecc). La regia è di Giacomo Campiotti, che la Puglia la conosce bene, in quanto era dietro la macchina da presa per “Braccialetti rossi”.

La nuova serie racconta una storia italiana del passato, risalente agli anni 50 e 60. Serena Rossi interpreta una giovane donna calabrese (Maria) che accetta il “matrimonio per procura” (dove uno o entrambi gli sposi sono assenti) solo per salvare la propria famiglia. La pratica del matrimonio per procura, diffusa in Italia in quegli anni, consisteva nel dare in sposa le donne del Sud ai proprietari terrieri del Nord, in modo da raggiungere un accordo vantaggioso per entrambi. Per donna Maria, quindi, inizierà una nuova vita lontano da casa e dalla sua famiglia. Al centro della trama sarà il suo rapporto col marito Italo, ancora sofferente per la perdita della prima moglie ma la giovane dovrà affrontare anche l’ostilità delle persone per le sue origini meridionali e il duro lavoro nei campi.

A Vieste scene, con comparse del posto, sono state girate, per alcuni giorni, lo scorso mese di giugno, sulla costa (Baia di Campi, San Felice, Portonuovo) e nel centro storico, in particolare nella zona di San Francesco, Ripa, piazzetta Petrone.

La serie è composta da tre puntate che andranno in onda in prima serata su Rai 1 a partire, come detto, da domenica 16 gennaio 2022.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni