GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

ELEZIONI AMMINISTRATIVE – Seggi aperti, al via le operazioni elettorali

281

Con la costituzione, alle ore 16, dei seggi, sono ufficialmente cominciate le operazioni elettorali per l’elezione dei sindaci e dei Consigli comunali. Alle urne 4 Comuni del Foggiano. Si vota per il rinnovo del consiglio comunale e per eleggere il sindaco a San Nicandro Garganico, San Marco in Lamis, Vieste, Lesina,  

A Vieste Nobiletti cerca il bis. 

Lista civetta per Vieste, tra i comuni più importanti del Gargano. Giuseppe Nobiletti (Vieste sei Tu) già sindaco uscente fortemente sostenuto dal vicepresidente della Regione Puglia, Raffaele Piemontese, sfida Gianluca Citoli (Civi Civica Vieste) che si presenta alle elezioni senza che rappresenti un vero gruppo politico. Una operazione rivendicata dallo stesso Nobiletti che in questo modo non dovrà superare il quorum del 40% previsto per le lezioni con una sola lista candidata, ma gli basterà la maggioranza. A Vieste le opposizioni non sono state in grado di presentare una propria lista. Fallito all’ultimo momento il tentativo di Lorenzo Spina Diana (ex simpatizzante di Vieste Sei Tu), figlio dell’ex parlamentare Domenicantonio (Forza Italia) che intendeva presentarsi con la lista “Vieste Libera”. Alcuni componenti si sono tirati indietro poco prima della scadenza del termine di presentazione, per cui è sfumato il deposito della lista.

A Vieste sono complessivamente 13.162 gli elettori aventi diritto al voto, di cui 6.636 maschi e 6.526 femmine. Nel computo sono compresi anche gli elettori residenti all’estero (Aire), che superano le tremila unità, e da non considerare nel calcolo del quorum.

San Nicandro Garganico: tre in corsa dopo la morte per Covid di Ciavarella

Più delineata è la situazione a San Nicandro Garganico dove a contendersi la fascia tricolore saranno tre candidati: Matteo Vocale, Antonio Berardi e Vincenzo Marinacci che il 3 e 4 ottobre prossimi proveranno a conquistare la guida del paese Garganico. Tutti tenteranno di occupare il posto di primo cittadino lasciato vacante da Costantino Ciavarella morto per Covid a gennaio scorso.

Corsa a cinque a San Marco in Lamis: c’è anche Angelo Cera

Sono cinque i candidati sindaco a San Marco in Lamis: oltre all’uscente Michele Merla ci sono anche Raffaele Daniele, Tiziano Paragone, Antonio Turco e il grande ritorno dell’ex parlamentare della Repubblica, già coinvolto negli anni scorsi in indagini giudiziarie della procura di Foggia.

A Lesina si torna al voto dopo un anno

In laguna è sfida a due tra: Primiano Di Mauro (Lesina Azzurra) che nel 2020 sfiorò l’elezione, ma l’affluenza alle urne si fermò a quel 49,1% non consentendo così di raggiungere il quorum, e Nello Montoro che guida la civica Lesina al Centro ed è anche sostenuto da Pd e M5S.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni