GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Francesco Olivieri, in arte “Frekt”, torna al successo con Ramiro e conquista Palazzo Marino

543

Ancora un successo per “Frekt”, al secolo Francesco Olivieri, il giovane fumettista di Vieste che dopo “La Marea” e “Il fiore e la serpe: l’uomo che uccise Federico II”, torna alla ribalta con “Ramiro” che, come egli stesso ha dichiarato “non è solo un fumetto ma è un atto d’amore verso Milano”. Ed è a Milano che da anni Francesco vive e lavora.
Per questo suo album, con i bellissimi disegni di Luca Albanese, Frekt è stato ricevuto anche dal sindaco di Milano, Beppe Sala. “E la cosa più bella che ti può succedere quando ami, è essere ricambiato”, ha scritto sul proprio profilo social a questo proposito. “Comprenderete la mia emozione quando il sindaco Beppe Sala mi ha convocato a palazzo Marino per consegnargli una copia di Ramiro. Il mio cuore ha fatto boom. Abbiamo parlato di fumetto, di passioni, di pugliesi a Milano e dei bellissimi disegni di Luca Albanese. È stato un giorno davvero speciale”.
Così ha scritto Antonio Dini su Fimettologica a proposito di Frekt e Raminro: “Ramiro mette assieme un po’ di cose che funzionano, con una chimica a metà fra la scrittura lineare ma ricca di Frekt e il disegno ingenuo e vibrante di emozioni di Albanese. Ramiro è un giovane aspirante cuoco, che in realtà la cucina ce l’ha nel sangue almeno da una generazione e che cade nella trama di un momento di passaggio del nostro Paese. Un momento che Frekt è bravissimo a fotografare con la sua sceneggiatura e mettere sullo sfondo narrativo. E che Albanese è altrettanto bravo a rappresentare come se fosse un passaggio da niente. In realtà questo è il filtro che sta a metà fra la realtà e la dimensione onirica dei personaggi di Ramiro”.
A Frekt, o meglio, a Francesco Olivieri, le congratulazioni da parte della redazione di Garganotv con l’augurio di sempre migliori successi.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni