GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Incidente sul lavoro, muore netturbino caduto dal camion

3.156
Immagine di repertorio

Mortale incidente sul lavoro questa mattina a Vieste. Vittima un dipendente dell’impresa Impregico, a cui è affidato, in questo periodo, il servizio di igiene urbana cittadina.

Per causa in corso di accertamento, l’operaio, Michele Tantimonaco, di 54 anni, addetto allo svuotamento dei cassonetti dei rifiuti, nel mentre si trovava, con un collega di lavoro, sul retro del camion utilizzato per tale servizio, sarebbe caduto di peso mentre il mezzo era in movimento, riportando ferite al capo, tali da causargli la morte, nonostante le cure prestate e il ricovero nell’ospedale Casa Sollievo di San Giovanni Rotondo.

Sull’accaduto la magistratura ha aperto una inchiesta per fare piena luce sulla dinamica della disgrazia.

Michele Tantimonaco, dai più conosciuto con il nomignolo di “Kakà”, lo scorso anno aveva perso prematuramente il figlio, Angelo, il cui decesso aveva provocato tanta commozione in città.

Alla famiglia Tantimonaco le sentite condoglianze di Garganotv.

IL CORDOGLIO DEL SINDACO

Ho ricevuto quest’oggi la notizia di un tragico incidente sul lavoro costato la vita ad un operaio, dipendente della Impregico, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nella nostra città.

Profondamente rattristato, a nome mio personale e della Amministrazione Comunale, esprimo alla famiglia, già provata da una recente straziante scomparsa,  il più profondo cordoglio per il gravissimo lutto patito.  

Vieste, il giorno 22 luglio 2021

                                                               Il Sindaco

                                                          Giuseppe Nobiletti

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni