GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Morto il regista Giambattista Assanti, a Vieste girò “Il giovane Pertini”

810
Giambattista Assanti (terzo da destra) in una pausa delle riprese a Vieste de “Il giovane Pertini”.

Lutto nel mondo dello spettacolo irpino e non solo. Si è spento nella notte, dopo una lunga battaglia contro un brutto male, Giambattista Assanti. Il regista, originario di Mirabella, gestore tra l’altro del cinema Carmen della città eclanese, è stato autore di diversi film di successo, tra i quali “L’ultima fermata” film dedicato alla linea ferroviaria Avellino-Rocchetta e girato anche in Alta Irpinia, con la partecipazione di Claudia Cardinale.

Tra i suoi lavori c’era stato anche “Il giovane Pertini. Combattente per la libertà”. Girato per gran parte a Vieste e con la partecipazione di diverse giovani comparse e figuranti locali. Il film è stato candidato ai David di Donatello 2019 ed è approdato alla Mostra internazionale del cinema di Venezia. La pellicola è liberamente tratta dall’omonimo romanzo di Stefano Caretti.

Assanti aveva un forte legame con Vieste. Non solo per aver girato gran parte delle scene del “Giovane Pertini”, ma anche per la sua diretta partecipazione al Film Festival Vieste del 2014, curato, per il Comune di Vieste, dalla “Sol’Eventi”  di Terry Abbattista.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni