GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – “Statte bòne Madonna mije”, lo struggente canto a Santa Maria in un video dei “Pizzeche & Muzzeche”

1.118

Come ogni anno, tutti noi viestani ci ritroviamo qui, ai tuoi piedi ad ammirarti e pregarti con intenzioni e suppliche! Una preghiera a volte semplice, a volte più profonda, alcune volte un solo segno della croce e a volte un solo cenno del capo!”.
Esordiscono così, quelli del gruppo folk viestano “Pizziche & Muzzeche”, nel lanciare l’ultimo loro lavoro, vale a dire il video di uno dei canti più commoventi (molto più di una preghiera, forse) dedicati alla nostra celeste patrona, Santa Maria di Merino. E’ il canto del “Statte bòne Madonna mije”, che si innalza a Maria al termine della festa grande del 9 maggio, allorquando, il giorno dopo, la statua della Vergine viene riposta nella sua nicchia sull’altare “del popolo”.
“Noi quest’anno – scrivono i Pizzeche & Muzzeche – abbiamo pensato di pregarti e omaggiarti con il video di una venia tradizionale “Statte bòne Madonna mije”, riarrangiata dal maestro Bernardo Bisceglia e cantata e suonata con il cuore dai nostri musicisti e cantori! Vogliamo dedicare questo video a tutti i viestani che sono lontani e a tutte le vittime di covid 19 che purtroppo non potranno più ammirarti! Una dedica speciale va ad Ilaria. Una ragazza, una donna, una mamma, una figlia, un amica che sta lottando con tutte le forze per tornare ad abbracciare i suoi affetti…e chiediamo a Te che sei la madre celeste di intercedere per lei! Forza Ilaria!
Ringraziamo il comune di Vieste, don Gioacchino Strizzi e don Giorgio Trotta per la gentile concessione delle riprese in Cattedrale e presso il santuario Mariano”.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni