GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Padre Franco Moscone celebra la messa nella cappella della Madonna di Merino

375

Il nostro arcivescovo, padre Franco Moscone, la scorsa settimana è stato a Vieste, per un paio di giorni, per una serie di incontri con i sacerdoti locali, al fine di meglio organizzare l’attività pastorale in città.

L’arcivescovo, come è tradizione, ha soggiornato in episcopio, sua sede ogniqualvolta prolunga la permanenza a Vieste. Nell’ultima occasione, padre Franco, dovendo celebrare messa, ha espresso il desiderio di poterlo fare nella cappella della nostra amata protettrice, Santa Maria di Merino. Così, don Gioacchino Strizzi, suo vicario in terra viestana, si è affrettato a soddisfare la richiesta del nostro Pastore, organizzando la celebrazione eucaristica sull’antico altare pre-conciliare, ai piedi della venerata statua della Vergine di Merino. Celebrazione avvenuta alle otto del mattino, alla presenza di pochi fedeli che hanno avuto il privilegio di pregare assieme all’arcivescovo che, ancora una volta, ha mostrato il suo filiale legame alla nostra celeste Patrona.

Una circostanza più unica che rara quella della celebrazione eucaristica, da parte di un vescovo, nella “Cappella del popolo”. Ma padre Franco, riguardo la nostra Protettrice, ci sta abituando a gesti del tutto sui generis, come quello, si ricorderà, del suo essere semplice pellegrino il 9 maggio 2019, allorquando, nel tragitto tra la spiaggia di Scialmarino e il “Montincello”, volle portare a spalla, la “cassa” della Madonna. Proprio come un semplice, umile, devoto pellegrino.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni