GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VASTO – Violazione degli arresti domiciliari, torna in carcere giovane di Vieste

1.359

I Carabinieri di Vasto hanno tratto in arresto, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Bari, il viestano Danilo Della Malva, di 34 anni, per violazione degli obblighi relativi alla misura cautelare degli arresti domiciliari.
Nel corso di consuetudinari controlli – fanno sapere i carabinieri – rivolti a persone sottoposte a misure limitative della libertà personale, i militari operanti hanno accertato e segnalato alla competente Autorità Giudiziaria, ripetute violazioni delle prescrizioni imposte chiedendo il ripristino della misura custodiale in quanto ritenuta unica misura idonea a garantire le esigenze cautelari. Valutata la personalità dell’indagato e le segnalazioni dei Carabinieri, il Gip di Bari, ha emesso aggravamento di misura cautelare in corso disponendo l’associazione alla più vicina Casa Circondariale.
Il giovane, a seguito di indagini condotte dai Carabinieri del Comando Provinciale di Foggia, fu arrestato nel mese di ottobre 2019 in un appartamento alle isole Canarie, a seguito della maxi operazione “Neve di Marzo” coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Bari. Estradato in Italia nel successivo mese di novembre 2019, dopo aver scontato alcuni mesi di detenzione in carcere, ha beneficiato della misura cautelare personale meno afflittiva degli arresti domiciliari da scontare a Vasto.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni