GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Burocrazia assurda: da domani pasti vietati negli alberghi di Puglia (e gli ospiti dove mangiano?)

546

Nelle regioni arancioni come la Puglia le strutture ricettive, che in questo periodo ospitano esclusivamente clienti obbligati a muoversi perché impiegati nei servizi essenziali come la sanità e le forze dell’ordine, non possono somministrare pasti. Niente prima colazione, pranzo o cena secondo quanto disposto dal Dpcm del 4 novembre, che riduce quasi a zero la possibilità di viaggiare. I clienti, peraltro, non possono andare fuori perché bar, ristoranti, pub e altri locali sono chiusi. Insorge Federalberghi che parla di “miopia e pressapochismo della burocrazia ministeriale” e lancia un accorato appello al presidente della Regione Puglia Michele Emiliano affinché, “in attesa che le burocrazie ministeriali rinsaviscano”, rimedi con una apposita ordinanza urgente che consenta l’apertura dei servizi di ristorazione negli alberghi per i propri clienti.

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni