GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

ATLETICO VIESTE – Alla corte di Bonetti tornano De Vita, Ricucci, Gramazio (ed altri) e si aggiungono Piccolo, Conte e Buccirosso

419

Continua senza sosta il mercato dell’Atletico Vieste che dopo gli annunci delle riconferme di mister Francesco Bonetti e dei calciatori Francesco Innangi, Filippo Caruso, Francesco Sollitto e Agostino Vulcano, nonché degli acquisti di Antonio Conte, Natalino Buccirosso e Mirko Piccolo, ecco anche quelli di alcuni graditi ritorni.

Difatti,  il neo presidente, Pasquale Tantimonaco, e tutta la dirigenza hanno comunicato  la riconferma del bomber Matteo De Vita che dunque sarà ancora il punto di riferimento dell’attacco biancazzurro.

Il suo percorso calcistico lo vede esordire da Juniores in Eccellenza pugliese nel 2011/2012 con l’Atletico Vieste, siglando, tra l’altro, la sua prima rete in trasferta sul campo del Corato. Segue l’esperienza in Campania, con la maglia della Bisaccese, prima del ritorno nella sua città. Nella passata stagione De Vita è stato il capocannoniere della squadra siglando ben 9 gol in campionato.

Altre conferme, riguardano i centrocampisti Simone Ricucci e Matteo Gramazio.

Classe 1996, Ricucci, è un calciatore molto duttile, in grado di ricoprire sia il ruolo di centrocampista che quello di terzino. Oltre a quella con la maglia dell’Atletico, per lui esperienze anche con Manfredonia in Serie D e Monopoli in Serie C. Lo scorso anno è andato in gol in ben 3 occasioni, oltre ad aver sfornato svariati assist per i compagni.

Nato a Foggia il 25/07 del 2001, Gramazio, si è formato invece nel settore giovanile del Foggia prima di approdare alla Berretti dell’Audace Cerignola, club dalla quale è giunto a Vieste nella passata stagione. In biancazzurro diverse presenze condite da diversi assist ed un gol in Coppa Italia.

Confermato anche Luigi Prencipe. Difensore centrale classe 1997, Prencipe, è alla quinta stagione con la maglia biancazzurra. Per lui prima dell’avventura con la squadra della sua città, le esperienze in Molise con le maglie di Agnonese e Termoli.

Graditi ritorni altresì per i giovanissimi viestani Tommaso Dimauro, Giuseppe Vespa e Pasquale Mangini.

Centrocampista centrale classe 1999, Dimauro, è alla terza avventura nel campionato di Eccellenza. Per lui esperienze anche con la Juniores e con l’USD Vieste.

Classe 2000, Vespa può già vantare invece un campionato di Eccellenza disputato con la maglia biancazzurra, prima del suo passaggio all’Atletico Peschici nella passata stagione.

Mangini, infine, negli anni passati è strato protagonista indissuso della formazione Juniores, prima del salto in prima squadra. Ora il ritorno in maglia biancazzurra dove siamo certi potrà esprimerà ancora tutto il suo potenziale.

L’Atletico Vieste, da sempre attento al proprio vivaio e non solo, nella prossima stagione potrà contare anche sull’apporto di cinque giovani talenti viestani, protagonisti nell’ultima stagione con la formazione Juniores.

Si tratta di Carlo Scirpoli, Francesco Vespa, Daniele Rinaldi, Andrea Trotta e Diego Guerra.

Tutti under classe 2003, fatta eccezione per Rinaldi e Guerra, classe 2004, che si vanno così ad aggiungere alla batteria formata già da Agostino Vulcano e Natalino Buccirosso.

Il Gruppo Sportivo dell’Atletico Vieste ha comunicante anche di aver perfezionato, nelle scorse ore, l’accordo con il calciatore Mirko Piccolo in vista della stagione 2020/2021.

Classe 1997, centrocampista centrale, Piccolo è cresciuto nel settore giovanile dell’Avellino, prima del passaggio al Torrecuso per la prima avventura tra i “grandi” nel campionato di Serie D. Seguono poi le esperienze con le maglie di Isernia (Serie D ed Eccellenza), Chieti (Serie D), Paolisi ed Eclanese (Eccellenza campana).

 E, come accennato, accordo raggiunto, infine,  per l’ingaggio dei difensori Antonio Conte e Natalino Buccirosso.

Conte, difensore centrale ma all’occorrenza anche terzino destro, è cresciuto nei settori giovanili di Latina e Casertana, prima delle esperienze in Eccellenza campana con la maglia del San Vito Positano e in Eccellenza molisana con il Termoli, club dalla quale proviene.

Buccirosso, terzino classe 2001, è cresciuto invece nel settore giovanile del Foggia. Per lui esperienze in Eccellenza lucana con le maglie di Melfi e Vultur Rionero.

Piano piano, dunque, la nuova squadra sta prendendo forma. Altre novità saranno rese note nelle prossime ore.

 

 

 

 

 

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni