GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Parte Battiti Live, collegamento con Vieste dal trabucco di Molinella con Francesco Renga

3.605

Si sta per alzare il sipario sulla diciottesima edizione di “Radionorba Vodafone Battiti Live”, alla conduzione Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci che avranno il compito di portare una ventata di allegria e musica al pubblico italiano. Ed anche quest’anno Vieste sarà protagonista, già con la puntata iniziale, prevista per domenica prossima, 26 luglio, con la performance sul trabucco di Molinella di Francesco Renga, che sarà in collegamento con il castello di Otranto, location unica scelta per questa edizione.

Difatti, l’emergenza sanitaria legata alla diffusione del Coronavirus ha comportato la revisione della classica impostazione di Battiti, con un nuovo format che coniugherà la grande musica dei principali protagonisti della stagione più calda dell’anno con alcune delle bellezze del territorio famose in tutto il mondo.

Per questo 2020 il palco dell’evento sarà allestito, come detto, presso lo spettacolare Castello Aragonese di Otranto che avrà il compito di fare da scenografia alle esibizioni. Tuttavia, il Radionorba Vodafone Battiti Live presenterà comunque la sua identità itinerante. Infatti ben quindici esibizioni si svolgeranno in altre location straordinarie, ovvero: Alberobello, Altamura, Andria, Bari, Brindisi, Castellana Grotte, Foggia, Gallipoli, Lecce, Mesagne, Molfetta, Ostuni, Taranto, Trani e la nostra Vieste. Location scelta a Vieste, il trabucco di Molinella, illuminato in modo spettacolare, per metterlo maggiormente in evidenza. Da qui Francesco Renga, si collegherà con Otranto, e canterà due brani del suo ampio repertorio. La registrazione è già stata effettuata una ventina di giorni fa e sarà mandata in onda domenica, 26 luglio, nella prima puntata dello show.

Marco Montrone, presidente di Radionorba, ha dichiarato: “Toccheremo il tacco dello stivale da punta a punta e da costa a costa e valorizzeremo location straordinarie del nostro patrimonio culturale e turistico”.

Oltre a queste quindici location, nel tour saranno incluse anche altre località marittime che permetteranno un coinvolgimento diretto del pubblico con gli artisti: Giovinazzo, Manfredonia, Mola di Bari, Monopoli e Porto Cesareo.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni