GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

MATTINATA – Si allontana da solo col gommone e non fa più rientro, ritrovato cadavere in mare

1.593

Tragedia ieri sera nelle acque di Mattinata. Un uomo di 45 anni della Repubblica Ceca, in vacanza con gli amici sul Gargano in un villaggio turistico situato in contrada Funni, è morto per annegamento.
Stando ad una primissima ricostruzione dell’accaduto, intorno alle 20, la vittima ha salutato gli amici e preso un gommone con il quale si è allontanato al largo senza farvi più rientro.
Non vedendolo arrivare, intorno alle 22 gli amici hanno lanciato l’allarme. Le ricerche – attivate dalla sala operativa della Capitaneria di Porto di Manfredonia – ha visto il rapido intervento in mare della M/V SAR CP880 dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Vieste e del battello pneumatico GC085 di Manfredonia nonché di una pattuglia terrestre per monitorare il litorale costiero. Successivamente, al fine di perlustrare ancora più efficacemente il tratto di mare interessato, veniva indirizzata sul posto anche la M/V CP845 della Capitaneria di Barletta. Ricerche durte per più di un’ora, fino alla mezzanotte, quando le motovedette della guardia costiera hanno indiviudato il corpo senza vita dell’uomo, a quattro miglia dalla costa.
I tentativi di rianimarlo sono risultati vani. Su disposizione del magistrato di turno della Procura della Repubblica di Foggia, il cadavere è stato trasportato al policlinico Riuniti per l’ispezione cadaverica.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni