GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Pulizia dei canali, incontro in municipio con il Consorzio di bonifica del Gargano

550

Uno dei problemi che ha da sempre afflitto gli agricoltori viestani è quello riguardante la pulizia dei canali irrigui.

Il più delle volte tali canali risultano infestati da erbacce (e di rifiuti volutamente gettati) che ne impediscono il normale scolo delle acque, tanto da creare grossi problemi alle coltivazioni. Tra questi canali, quello di Palude Mezane – Molinella maggiormente risente, spesso,  di poca attenzione. Un canale importante, poiché attraversa una vasta zona agricola a Nord di Vieste dove, tra l’altro, sono sorti anche non pochi insediamenti abitativi e turistici.

Sull’argomento, si è tenuta l’altra mattina, nella sala giunta del Comune di Vieste, una riunione, voluta dall’Assessorato all’agricoltura, retto da Dario Carlino, con lo scopo di monitorare la pulizia dei canali delle acque basse e del controllo degli argini, al fine di garantire gli interventi di pulizia degli stessi. Alla riunione erano presenti, oltre al citato assessore all’agricoltura, Carlino, per il Consorzio di bonifica del Gargano il direttore unico della struttura operativa, Marco Muciaccia, ed il geometra Nicola Andrea Torretta. Con loro, anche una rappresentante della Stazione carabinieri Parco di Vieste ed il comandante della polizia locale. Dopo una disamina sulla situazione esistente nel territorio viestano e sulle iniziative da adottare, l’incontro è proseguito con un sopralluogo diretto su alcuni dei principali canali del nostro territorio per verificarne pulizia del fondo e degli argini.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni