GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Maria e Roberto, i ‘turisti-zero’ di Vieste: “Le nostre vacanze dopo i difficili mesi a Milano”

2.451

Il richiamo per gli affetti, i due genitori ultra 70enni che non hanno mai abbandonato la Puglia. La nostalgia per il mare azzurro e le spiagge extra large. Un viaggio in macchina, Milano-Vieste durato molto meno di quanto Maria e Roberto avrebbero mai immaginato. “Strano a dirsi, ma non abbiamo affatto incontrato traffico in strada”. Forse perché la stagione estiva e’ ancora tutta da costruire sul Gargano. Di fatto sono loro in”turisti zero” di Vieste, località balneare che si è sviluppata intorno a quell’enorme scoglio bianco, il Pizzomunno, che nasconde nella sua pietra calcarea, miti e leggende.
Maria in realtà a Vieste è nata ed è cresciuta; manca, però, dal suo paese da 30 anni, da quando ha deciso di proseguire gli studi universitari al nord. Ci torna molto raramente, per brevi periodi. “Quest’anno ero convinta di non farcela. Il Covid ha paralizzato il mondo interno. E quindi anche me. Ma dovevo – racconta – rivedere ad ogni costo miei genitori che vivono qui sul Gargano. Dovevo sentire l’odore del mare”.
Maria lavora nel mondo della moda a Londra; il fidanzato Roberto, invece, ha una impresa a Milano. “Non appena ho percepito il pericolo della pandemia, ho raggiunto Roberto in Italia – dice. Non mi sentivo al sicuro a Londra”. Nel capoluogo lombardo hanno trascorso la quarantena, ma non appena conosciuta la data della riapertura delle frontiere regionali, Maria e Roberto hanno programmato il viaggio in Puglia.
Già perché se Maria ha potuto riabbracciare i genitori, Roberto e’ perdutamente innamorato del Gargano. Per prudenza la coppia ha scelto di trascorrere questa mini vacanza (ripartiranno il 20 giugno) presso il B&B “Quintessenza Charme Rooms” nelle vicinanze del centro storico dalle case bianche di Vieste. “Noi – riprende Maria – il virus l’abbiamo visto in faccia, motivo per cui usiamo tutte le precauzioni anticontagio con i miei genitori anziani”.
Covid a parte Roberto non vedeva l’ora di tornare in Puglia. Del Gargano ama tutto. “Il mare, la lunga costa, le spiagge immense. E poi il cibo ed i tramonti. E le Isole Tremiti. Un paradiso terrestre per il mio compagno. E si sa, – chiosano Maria e Roberto, mentre studiano la cartina della costa Peschici-Vieste alla scoperta di una nuova ed incontaminata spiaggia – l’Italia e’ un’altra storia”. (fonte: La Repubblica.it)

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni