GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Giandiego Gatta: “Ridicola e dannosa l’ordinanza di Emiliano, disincentiva il turismo”

1.121

“Emiliano ha trovato il modo migliore per tenere lontani i turisti e affossare i nostri imprenditori e tutto il settore, con l’obbligo di “autosegnalazione” per chi venga in Puglia. Aggiungasi che tale autosegnalazione dovrebbe avvenire a mezzo di un modello disponibile sul sito istituzionale della Regione, ma che moltissimi hanno trovato non scaricabile. Non solo: viene richiesto persino l’elenco dei luoghi visitati e delle persone incontrate durante il soggiorno da conservare per trenta giorni. Siamo quasi al ridicolo. Regole assurde che disincentivano ancora di più l’arrivo dei turisti. Sono allarmati tutti: titolari di piccole e medie imprese dell’indotto e tutti i lavoratori stagionali. Non è imponendo l’obbligo di autosegnalare la propria presenza nel territorio che si combatte il Coronavirus. Al contempo, però, è proprio in questo modo che si “combatte” lo sviluppo economico: si spaventano i turisti, specie stranieri, tanto da dissuaderli dal trascorrere qui le ferie, e si dà un colpo di grazia ad un segmento strategico per la Puglia e a migliaia di posti di lavoro di cittadini pugliesi”.

Giandiego Gatta – VIcxe presidente Consiglio Regionale

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni