GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Trasferiti dal canile di Apricena a quello (privato) di Vieste 84 cani randagi

767

Attimi di tensione questa mattina al canile di Apricena quando i carabinieri sono intervenuti per permettere il trasferimento di 84 di 178 cani a Vieste. Una decisione che ha fatto infuriare i volontari e i dipendenti dell’associazione ‘Una casa per Pluto’, che ha quattro dipendenti con un contratto da tre ore al giorno e che da oggi potrebbero perdere il lavoro. Una lavoratrice si è incatenata davanti alla struttura minacciando di darsi fuoco.

“Una situazione nata dall’oggi al domani, senza che il sindaco Potenza ci avesse avvisati”, spiega Claudia Lauriola, rappresentante dell’associazione ‘Una casa per Pluto’.  Respinge le accuse il sindaco: “Lauriola sapeva benissimo che questa era una situazione insostenibile da anni”.

Il primo cittadino ha spiegato anche una anomalia, segnalata all’autorità giudiziaria. Ovvero che otto gare d’appalto per l’affidamento della gestione del canile sono andate tutte deserte.

Questa manovra farà risparmiare alle casse comunali del comune circa 100mila euro all’anno. “In sette anni di gestione, il canile è costato esattamente € 1.595.305,25, con una media di 230mila euro all’anno” ha aggiunto Potenza. (fonte: Foggia To Day)

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni