GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Ci ha lasciato Anna Maria Calvo, donna libera ed energica nella sua disabilità

8.721

Sono di quelle notizie che non vorresti mai dare ma che l’etica professionale ti impone di divulgare, come giusto che sia. Ma la morte di una giovane donna, come Anna Maria Calvo, viestana acquisita ed entrata nel cuore di tutti per le sua innate qualità umane, non può non destate profonda emozione anche al cronista.

Anna Maria, collaboratrice amministrativa presso l’Istituto alberghiero “Enrico Mattei”, era giunta Vieste, da Poggio Imperiale, sua città di nascita, oltre venti anni fa. Pur prigioniera del suo handicap, Anna Maria si è sempre sentita una donna libera, energica. La disabilità non le ha affatto impedito di vivere con dinamismo la sua vita, rendendola protagonista di svariate iniziative a difesa, in particolare,  dei più deboli ed emarginati.

Ha saputo coltivare le tante amicizie conquistate sul campo, e mai si è tirata indietro quando le veniva chiesto di dare il suo contributo. L’ex sindaco, Mimì Spina Diana, la volle nella sua giunta comunale, affidandole l’importante ruolo di assessore alla Pubblica Istruzione. Ruolo istituzionale che ricoprì con grande competenza e attaccamento al proprio dovere, facendosi promotrice di iniziative innovative ben accette dal mondo della scuola.

Con il suo sorriso dolce e i modi garbati, Anna Maria Calvo ha saputo integrarsi alla grande nel cotesto sociale di Vieste. Quella Vieste che ora la piange e che serberà di lei un indelebile ricordo. Come si conviene per chi si è spesa per la crescita sociale e culturale della città.

Grazie, Anna Maria. Riposa in pace. E che la terra ti sia lieve. Come lo fosti tu.

g.s.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni