GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

RODI GARGANICO – Positiva al coronavirus anziana ospite di residenza socio sanitaria

580

Primo caso di contagio da Coronavirus presso la Rssa ‘Villa Mele’ di Rodi Garganico. Come riporta il sito “Rodi Garganico online blog” si tratata di una paziente che ieri pomeriggio ha accusato difficoltà respiratorie per cui è stata trasferita presso il policlinico Ospedali Riuniti di Foggia dove le è stato poi diagnosticato il contagio da coronavirus all’esito degli esami effettuati con tampone. Così cpome prevede il protocollo in casi del genere, tutto il personale della Rssa è stato posto in quarantena obbligatoria, mentre i locali della struttura sono stati sanificati. Il sindaco di Rodi Garganico, Carmine D’Anelli, dopo essere stato informato dela positività dell’anziana ospite della Rssa cittadina, ha avvertito i colleghi sindaci dei comuni da dove proviene il personale operante a “Villa Mele”. Si tratta di una trantina di operatori di Vico del Gargano, Carpino, Cagnano Varano, Ischitella, Apricena, San Nicandro Garganmico, San Severo e della stessa Rodi Garganico. Nelle prossine ore saranno tutti sottoposti a test per eccertare la loro eventuale positivita al coronavirus. In merito a quanto accaduto, il sindaco di Vico, Michele Sementino, ha dichiarato: “Invito i miei concittadini a mantenere la calma e a non farci prendere dalla paura. Le persone in questione, infatti, sono operatori sanitari e, in quanto tali, hanno piena coscienza, conoscenza e contezza dei protocolli da rispettare per evitare ogni ulteriore rischio a se stesse e agli altri”.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni