GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

CORONAVIRUS – Prima vittima di Rodi Garganico, muore operatore del 118

1.169

Ancora una vittima del Coronavirus, sul Gargano. Non ce l’ha fatta l’operatore del 118 di Rodi Garganico risultato positivo al Covid-19. Le sue condizioni erano apparse sin da subito critiche. L’uomo aveva 49 anni ed è la prima vittima nel comune di Rodi Garganico. Il contagio era avvenuto sul lavoro, mentre prestava soccorso ad una persona in difficoltà. Era ricoverato da qualche settimana nel policlinico Ospedali Riuniti di Foggia, dove è deceduto.

La notizia della morte dell’operatore del 118, che a quanto pare non avesse patologie pregresse, ha sconvolto la comunità di Rodi Garganico dove l’uomo era molto conosciuto ed apprezzato per il lavoro che svolgeva.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni