GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

CORONAVIRUS – Foggia e San Giovanni Rotondo “zone rosse”, Vieste rimane “zona bianca”

20.549

Foggia e San Giovanni Rotondo – entrambe sedi dei due ospedali Covid-19 – secondo il bollettino epidemiologico della Regione Puglia, sono zone super rosse.
Per ciascuna città si registrerebbero dai 31 agli 80 contagi. Nella zona arancione figurano San Severo, San Nicandro Garganico, San Marco in Lamis, Manfredonia e Cerignola. Il numero dei casi varia dagli 11 ai 20. Dai sei ai dieci a Torremaggiore e San Paolo di Civitate. Vieste, al momento (e ci auguriamo che sia sempre così) rimane zona bianca non avendo registrato alcun caso o presunto tale.
In Puglia l’età media dei pazienti affetti dall’infezione Covid-19 Coronavirus è di 58 anni. Il 38% ha dai 51 ai 70 anni, il 24% sopra i settanta, il 36% ha dai 19 ai 50 anni. Appena il 2% da zero a 18 anni. Quattordici delle 29 vittime avevano tra gli 80 e gli 89 anni, nove tra i 70 e i 79, quattro sopra i novanta e una vittima tra i 60 e i 69 anni.
Nella giornata di ieri sono stati effettuati 828 test, di questi 94 sono risultati positivi. In provincia di Bari si sono registrati 29 casi, appena due nella BAT, dieci nel Brindisino e ben 27 in Provincia di Foggia. Altri quindici in Salento e due nella Provincia di Taranto. Uno è stato attribuito a un residente fuori regione, mentre per altri otto è in corso l’attribuzione della relativa provincia.
Sono stati registrati tre decessi: uno nella provincia di Bari, uno nella provincia di Brindisi e uno in quella di Foggia. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 5.617 test.
Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 675, così divisi: 194 nel Barese; 32 nella Provincia di Bat; 94 nella Provincia di Brindisi; 190 nel Foggiano; 103 nella Provincia di Lecce; 35 nella Provincia di Taranto; dodic attribuiti a residenti fuori regione e 15 per i quali è in corso l’attribuzione della relativa provincia.
I dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni