GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

CORONAVIRUS – Caso positivo a San Giovanni Rotondo, chiude il Pronto Soccorso di Casa Sollievo

2.745

Paziente positivo al Coronavirus a Casa Sollievo della Sofferenza. Nell’ospedale di San Giovanni Rotondo, il direttore sanitario ha quindi disposto la “temporanea inabilità del Pronto soccorso” il 3 marzo.
Nel provvedimento si legge che “in riferimento all’oggetto, avendo la necessità di bonificare gli ambienti del Pronto Soccorso di questo ospedale essendo risultato un paziente positivo al Coronavirus, si comunica la indisponibilità a poter accogliere pazienti che possano giungere con il Servizio 118. Sarà nostra cura comunicare tempestivamente il ripristino delle attività”.
“A seguito del caso di Covid-19 registrato a San Marco in Lamis, il sindaco Michele Merla ha disposto, per oggi 4 marzo, la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado ed ha rimandato ad altra data il mercato settimanale”. Con questa breve nota, il primo cittadino garganico ha disposto lo stop delle attività scolastiche e mercatali in paese.

È infatti di San Marco in Lamis il 75enne deceduto ieri in provincia di Foggia. Sull’anziano, già “con importanti patologie di base” – ha riferito la Regione Puglia –, è stata accertata la presenza di Covid-19. Sarà l’Istituto Superiore di Sanità a dare la definitiva conferma e stabilire il nesso tra infezione da Covid-19 e decesso, allo stato non provato neanche dopo l’autopsia. Si attende l’analisi di campioni clinici ed esami autoptici. Il Dipartimento di Prevenzione della Asl di Foggia, come da protocollo regionale, ha attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche provvedendo a isolare tutti i contatti stretti.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni