GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Mortale incidente sul lavoro in cantiere edile

7.103

Tragico incidente sul lavoro, in un cantiere edile presso una struttura alberghiera, ieri pomeriggio a Vieste. Intorno alle 13.30, per cause ancora in corso di accertamento, un operaio di 55 anni, Francesco Lapacciana, è rimasto gravemente ferito a causa dell’accidentale distacco di un tubolare che sorreggeva il montacarichi utilizzato per il trasporto del materiale.
L’operaio sarebbe stato colpito in pieno dal macchinario precipitato da considerevole altezza, riportando gravissime ferite. Trasportato in codice rosso con l’elisoccorso presso l’Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo, si è fatto di tutto per strapparlo alla morte, sottoponendolo anche ad un delicato intervento chirurgico. Ma, nonostante l’impegno dei medici, l’operaio è morto in serata, intorno alle 19, senza riprendere conoscenza. A seguito del mortale incidente, il cantiere è stato posto sotto sequestro dai carabinieri della locale tenenza che conduco le indagini, unitamente ai colleghi dell’Ispettorato del lavoro, per ricostruire e accertare dinamica e cause della tragedia.
Francesco Lapacciana, già provato dal destino qualche anno fa a causa della morte di un figlio per un incidente stradale, era abbastanza conosciuto a Vieste. Tra l’altro, era anche componente della Confraternita della Santissima Trinità. Lascia la moglie e un figlio.
Alle famiglie Lapacciana, Caltabiano e Quinto le sentite condoglianze della redazione di Garganotv.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni