GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

L’Atletico Vieste batte il Bisceglie (2 – 1) e vola in finale di Coppa Italia

275

L’Atletico Vieste estromette l’Unione Calcio Bisceglie dalla Coppa Italia di Eccellenza ed accede alla finale dove incontrerà il Corato. Dopo l’1-1 maturato all’andata i garganici hanno superato 2-1 in trasferta i biscegliesi grazie alle reti realizzate da Ranieri e Albano.

CRONACA – Modulo a specchio per i due allenatori che scelgono entrambi il 3-5-2: Di Simone si affida al tandem composto da Papagni e Musa, Bonetti risponde con la coppia De Vita-Andrada.

Pronti-via ed è subito Atletico Vieste pericoloso dopo appena 3’: Andrada si libera e calcia dal limite, palla di poco sul fondo. La formazione garganica mantiene sempre in mano il pallino del gioco ed alla mezz’ora sblocca la contesa: punizione dello specialista Colella, Ranieri salta più in alto di tutti e trafigge Cao con un preciso colpo di testa. Nel finale di frazione biscegliesi pericolosi con un tiro al volo di Zinetti al 47’ che termina di poco alto. È anche l’ultima emozione del primo tempo: all’intervallo squadre negli spogliatoi con gli ospiti in vantaggio.
In avvio di ripresa, padroni di casa che trovano subito il gol del pari al 5’: batti e ribatti all’interno dell’area piccola del Vieste, deviazione decisiva e sfortunata di Andrada che inganna il proprio portiere. Ripristinato l’1-1 della gara d’andata e gara nuovamente in perfetto equilibrio. All’8’ Andrada prova a farsi perdonare con una girata rasoterra che Cao devia miracolosamente in angolo. Quattro minuti dopo Cicerello si mette in proprio e calcia, palla deviata in corner. Al 25’ tentativo da fuori di Zinetti, conclusione che però non inquadra lo specchio della porta. Al 37’ il gol vittoria dei garganici: contropiede fulmineo dei biancocelesti, palla per Albano che in diagonale batte Cao in uscita. Nel finale assalto dell’Unione Calcio che non produce gli effetti sperati: dopo 4’ di recupero è l’Atletico Vieste a festeggiare.

Risultato che in virtù anche della gara di andata consente ai viestani di raggiungere la finale di Coppa Italia a sei anni di distanza dall’ultima volta. Questa volta però ad affrontare l’Atletico ci sarà il Corato, uscito vincitore dal doppio confronto col Gallipoli.

Ignazio Silvestri

UNIONE CALCIO BISCEGLIE-ATLETICO VIESTE 1-2

Reti: 30’ p.t. Ranieri (AV), 5’ s.t. aut. Andrada (UC), 37’ s.t. Albano (AV).

UNIONE CALCIO BISCEGLIE: Cao, Bufi (10’ s.t. Cordisco), Preziosa, Andriano, Dispoto, Sgarra, Zinetti, Guerra (31’ s.t. Losacco), Musa, Papagni (33’ s.t. Compierchio), Cicerello (43’ s.t. Lorusso). A disposizione: Di Bari, Lavopa, Berardino, Di Ceglie, Mastrofilippo. Allenatore: Luigi Di Simone.

ATLETICO VIESTE: Romano, Lucatelli (30’ s.t. Tantimonaco), Pipoli, Sicuro, Sollitto, Ranieri, De Vita (33’ s.t. Raiola), Ricucci, Andrada, Colella, Albano (45’ s.t. Gramazio). A disposizione: Innangi, Kanatè, Prencipe, Gallo, Trotta, Prieto. Allenatore: Francesco Bonetti.

Arbitro: Nico Valentini della sezione di Brindisi. Assistenti: Roberto Francesco Prigigallo della sezione di Bari e Giorgio De Pandis della sezione di Lecce.

Ammoniti: Guerra, Dispoto (UC); Lucatelli, Ranieri, Ricucci, Andrada (AV).

Espulsi: /.

Recupero: 3’ p.t.; 4’ s.t.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni