GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

ECCELLENZA PUGLIESE – Matteo De Vita: “Vedo un Atletico Vieste forte e generoso, ne usciremo alla grande”

351

Le ultime due partite, quella di domenica scorsa, valevole per la 10^ giornata del campionato di Eccellenza pugliese, e quella infrasettimanale di giovedì, per la semifinale di Coppa Italia dello stesso torneo regionale, entrambe disputate contro l’US Bisceglie e tutte e due terminate con il pareggio (1 – 1), hanno messo ancora più in evidenza il buon cammino intrapreso dall’Atletico Vieste.

In entrambi i casi, infatti, come raccontano le cronache, la squadra di mister Bonetti, ha dato dimostrazione di essere in gran recupero dopo l’infausto inizio di campionato (quattro sconfitte consecutive, ndc) e di come si stia ben amalgamando il gruppo, tanto giovane quanto ben disposto a fare bene.

Ne è convinto  il viestano Matteo De Vita, brillante attaccante della squadra garganica, legatissimo alla maglia biancoceleste con il leone rampante. “E’ un anno particolare per noi, poiché siano una squadra giovane e per gran parte rinnovata rispetto agli anni precedenti. Eravamo da subito consapevoli che avremmo trovato delle difficoltà, come poi si sono presentate. Però ora stiamo venendo fuori alla grande e credo, anzi sono certo, che ben presto dimostreremo di essere una squadra competitiva rispetto anche alle blasonate del torneo”.

Metteo De Vita è un giovane cresciuto nell’Atletico Vieste dove ha quasi sempre militato, fin dalla Juniores. Tranne una breve esperienza in quel di Bisacce, il talentuoso attaccante ha dimostrato di avere stoffa e di trovarsi a suo agio davanti alla porta avversaria. “Ho dovuto subire alcuni infortuni lo scorso anno, che mi hanno tenuto lontano dal campo per un po’ di tempo – commenta De Vita – ma quest’anno mi sento in ottima forma e spero che non accadano imprevisti tali da farmi fermare di nuovo.

Per quanto riguarda la squadra nel suo complesso e il campionato, penso che avremo ottime opportunità per risalire la classifica, stiamo assimilando bene il nostro gioco, per cui vedo la situazione abbastanza favorevole”.

Riguardo la partita di domani, che vedrà l’Atletico Vieste affrontare in casa il Team Orta Nova, squadra neo promossa, ferma al penultimo posto con 7 punti, a fronte degli 11 del Vieste, De Vita si dice abbastanza tranquillo. “Come ci ripete spesso io mister – argomenta l’attaccante – dobbiamo avere rispetto per tutte le squadre, dalla prima all’ultima in classifica. Rispetto e timore, nel senso che ogni partita ha la sua storia e tutto può accadere. Anche contro l’Orta Nova, squadra anche questa giovane e matricola del campionato di Eccellenza pugliese, dobbiamo scendere in campo con la prerogativa di avere di fronte nostri coetanei pronti a dare il meglio. Il calcio è strano, si sa – avverte De Vita – magari fai un tiro in porta e vinci, ne fai dieci e non riesci a centrare la rete. Ecco, occorre affrontare la gara con il piglio giusto e con la consapevolezza che si può osare sempre. Metterci la giusta cattiveria agonistica e sperare sempre che… giri per il verso giusto”.

La gara, alle ore 14:30, sarà diretta da Niccolò Simeone della sezione di Bari.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni