GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

GIRO D’ITALIA A VIESTE – Incontro con gli oganizzatori in Municipio, arrivo al lungomare Europa

718

Dopo la presentazione ufficiale, avvenuta un paio di settimane fa a Milano, è partita col turbo la macchina organizzativa del Giro d’Italia 2020 che, com’è noto, giungerà a Vieste il 17 maggio, in occasione della 9^ tappa che partirà da Giovinazzo.
Questa mattina in municipio, una nutrita rappresentanza  dello staff tecnico, compresi i responsabili della Rai – sede di Milano – con la coordinatrice, Giusi Virelli, è stata accolta dal sindaco, Giuseppe Nobiletti e dagli assessori allo Sport, Dario Carlino, e al Turismo, Rossella Falcone. La riunione, svoltasi nella sala del Comnsiglio comunale, è servita a fare il punto della situazione, tracciare le linee organizzative e definire il percorso che porterà i girini nella nostra splendida Vieste.
Confermato il circuito cittadino finale di 14 km (novità assoluta per una sede di tappa) che garantirà una esposizione mediatica televisiva di grande effetto per Vieste. L’arrivo è previsto al lungomare Europa, nei pressi della rotatoria di viale dell’Antico porto Aviane, ove sarà allestito l’intero villaggio e la cosiddetta hospitality. Particolarmente entusiasti i rappresentanti della Rai, con il regista, il capo struttura di Rai Sport, ed altri funzionari, decisi a dare il meglio per evidenziare le bellezze paesaggistiche di Vieste durante il collegamento, che partirà da dodici km dall’arrivo.
“Siamo certi che la nostra tappa – ha commentato l’assessore allo Sport, Dario Carlino al termine dell’incontro e prima del sopralluogo lungo quello che sarà il percorso finale di tappa – sarà tra le più belle del Giro d’Italia, giunto alla sua 103esima edizione. Da parte nostra ci impegneremo al massimo delle nostre possibilità perché siamo consapevoli di quanto possa valere una manifestazione come questa. Abbiamo in animo di organizzare diversi eventi collaterali, che partiranno già 100 giorni prima della data del 17 maggio, quasi una sorta di conto alla rovescia fino al grande giorno dell’arrivo della carovana. Ci auguriamo – ha aggiunto Carlino – che ci sia la collaborazione di tutti, operatori turistici, commerciali, rappresentanti della tante associazioni, semplici cittadini, perché il tutto si trasformi in una grande festa e in un importante promozione del nostro territorio e che coinvolga non solo Vieste ma il Gargano intero”.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni