GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

ECCELLENZA – Derby del Gargano, l’Atletico Vieste alla ricerca di punti

199

Sembra aver tirato fuori gli artigli l’Atletico Vieste di mister Francesco Bonetti, partecipante al campionato di Eccellenza pugliese.  Anche se domenica scorsa non c’è stata vittoria, nella trasferta in casa del forte Martina Franca (2 – 0 il risultato finale), la prestazione dei garganici è stata più che soddisfacente, con almeno tre chiare occasioni da gol sfumate per poco, tanto che gli avversari hanno dovuto faticare non poco per guadagnarsi i tre punti in palio.

Ottima ripresa, insomma, per una squadra che ha tutte le potenzialità per riprendersi il posto che merita e allontanarsi dalla zona play-out ove tuttora risiede, nonostante quello che sta facendo vedere nelle ultime gare. Anche se mister Francesco Bonetti cerca di frenare gli entusiasmi e invita sempre tutti a rimanere con i piedi per terra perché il campionato è lungo.

“Determinazione, cattiveria agonistica, un pizzico di cinismo, rispetto per l’avversario”, questi, per mister Bonetti, devono essere i principi basilari che devono caratterizzare il cammino del Vieste in questo campionato. “Noi lavoriamo giorno dopo giorno – aggiunge l’allenatore – godendoci, quando ci sono, i successi, e analizzando gli errori, quando li commettiamo. Ma ci immergiamo subito nella realtà della domenica successiva. Siamo abituati, grazie al nuovo gruppo che pian piano si sta costituendo, ad affrontare le varie situazioni con la massima attenzione, senza mai abbassare la guardia. Anche domenica scorsa, nonostante l’immeritata sconfitta con un squadra di alto livello come il Martina, abbiamo fatto bene, dimostrando che siamo una squadra viva e reattiva e che sappiamo giocare al calcio. Domani, ad esempio – aggiunge mister Bonetti -, la partita che si presenta è quanto mai delicata, anche se i nostri avversari di turno, vale a dire quelli del San Marco, sono a pari punti (7) come noi e sono reduci dalla sconfitta casalinga di domenica scorsa ad opera del Barletta 1922”. E sempre riguardo la partita di domani, derby del Gargano, Bonetti mette in guardia i suoi giocatori. “Il San Marco è una squadra unita e coracea, che ha ottimi ed esperti elementi che fanno la differenza. Conosciamo molto bene questa compagine per averla già incontrata in Coppa Italia e abbiamo dovuto faticare non poco per passare il turno. Attenzione desta, quindi, per non trovarci in difficoltà”.

In effetti, il discorso del mister non fa una grinza. Il San Marco, che tra l’altro annovera diversi importanti ex del Vieste, come Paolo Augelli, Lorenzo Salerno, Giuseppe Molenda, ma anche il bomber Rocco Augelli, ora passato nel ruolo di allenatore in seconda,  non si farà trovare assolutamente impreparato e sarà quanto mai agguerrito per conquistare i tre punti. Ecco, quindi, che non bisogna perdere la concentrazione e scendere in campo con la consapevolezza di poter fare bene, perché l’Atletico Vieste è una squadra tecnica che esprime davvero bel calcio.

Quasi tutta la formazione è a disposizione di mister Bonetti. Unici assenti forzati, lo spagnolo Xexu Preito e il viestano Giambattista Gallo, entrambi infortunati ma sulla via della ripresa.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni