GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Controlli su strada degli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Vieste e Foggia

334

Continuano serrati i controlli su strada degli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Vieste e Foggia. Nei giorni 11, 12 e 13 ottobre la polizia ha effettuato un servizio di alto impatto in agro di Manfredonia e Vieste per prevenire e/o reprimere ogni tipo di illegalità al volante e i comportamenti di guida più pericolosi, al fine di garantire la circolazione in condizioni di massima sicurezza, cercando di dare nuovo impulso al contenimento del fenomeno infortunistico.

Nel complesso, sono stati controllati 165 veicoli e 195 persone; elevate 95 contravvenzioni per scorretto comportamento alla guida e/o anomalie documentali, con decurtazione di 125 punti alle patenti di guida. Sono state ritirare 4 patenti di guida, 3 carte di circolazione e sottoposti a fermo amministrativo 3 veicoli per violazioni alle normative del Codice della Strada.

Cinque le persone sanzionate perché sorprese alla guida utilizzando il telefono cellulare. Nella serata dell’11 ottobre è stato denunciato, per false attestazioni a pubblico ufficiale sulle proprie generalità,  un pluripregiudicato di Manfredonia sorpreso alla guida con patente revocata nel 2002  per mancanza dei requisiti morali; nel corso del controllo, l’uomo ha fornito i identificativi appartenenti all’ex proprietario del veicolo da lui condotto ed acquistato.  Gli operatori della Polizia Stradale, insospettiti dal comportamento del soggetto che mostrava evidenti segni di nervosismo ed agitazione, hanno proceduto ad una serie di verifiche e  controlli incrociati presso le banche dati della motorizzazione, dell’A.C.I. e dello  S.D.I. in seguito alle quali è emersa la vera identità del pregiudicato manfredoniano al quale è stata inflitta una sanzione amministrativa di 5110 euro e  sottoposto a fermo amministrativo il veicolo.“

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni