GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

E’ ufficiale: sarà Vieste la sede del G20s del 2020, importante riconoscimento per la città e il suo territorio

2.649

E’ ufficiale: Vieste sarà la sede del G20s del prossimo anno. Lo hanno deciso poco fa i sindaci delle venti spiagge più importanti d’Italia al termine del summit svoltosi quest’anno a Castiglione della Pescaia.
L’annuncio è stato dato dal sindaco della cittadina toscana, Giancarlo Farnetani, che ha poi consegnato al sindaco di Vieste, Giuseppe Nobiletti, il “testimone” consistente nel modellino di un faro, simbolo che contraddistingue il G20s. Visibilmente emozionato, il primo cittadino di Vieste ha ringraziato il collega di Castiglione della Pescaia, e gli altri sindaci facenti parte del nuovo e importante organismo turistico italiano, per aver sostenuto la candidatura di Vieste quale prossima sede del summit, e per la scelta fatta.
E’ un grande onore per la nostra città ospitare un così importante evento. Il G20s, infatti, rappresenta, ormai, nonostante la giovane istituzione, un riferimento quasi essenziale nel panorama turistico nazionale, poiché raggruppa le località turistiche italiane che rappresentano al meglio il mondo delle vacanze nel nostro Paese. Tanto è vero che anche l’Enit, che è il massimo ente italiano nell’ambito del turismo, ha voluto far parte del G20s sottoscrivendo, proprio durante questa edizione, un protocollo d’intesa volto ad assicurare la massima collaborazione con le località che vi fanno parte.
Il G20s a Vieste il prossimo anno, comporterà un grande sforzo organizzativo da parte dell’amministrazione comunale e non solo. Tutti, a cominciare dalla Regione Puglia e altri enti territoriali, ma anche aziende turistiche, commerciale e semplici cittadini, dovranno essere coinvolti nell’evento per offrire ai sindaci partecipanti, per quello che rappresentano, la migliore immagine di Vieste, capitale del turismo pugliese.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni