GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

MATTINATA – Invade la corsia opposta in galleria e provoca incidente: morti padre di 31 anni e figlioletta di nove mesi

4.795

Perde il controllo dell’auto, invade l’altra corsia e si schianta frontalmente contro un’auto proveniente dal senso opposto. Bilancio dell’incidente: due morti, padre di 31 anni e figlia di soli nove mesi, e sei feriti.

E’ accaduto tutto questa mattina, intorno alle 8:15, nella galleria “San Benedetto”, il secondo tunnel che si percorre vendendo da Vieste in direzione Mattinata. Le vittime, un uomo di 31 anni, A.P., e la figlioletta, Aurora, di soli 9 mesi, viaggiavano, assieme alla moglie dell’uomo di 29 anni,  tutti originari di San Ferdinando di Puglia, a bordo di una Ford Focus. La famigliola si stava dirigendo in località   “Fontana delle rose”, per una giornata spensierata al mare. Seguiva la Ford Focus, un’altra auto dello stesso tipo e marca, con a bordo alcuni familiari delle vittime, anche loro di San Ferdinando di Puglia, coinvolta anch’essa nel mortale incidente.

Cosa sia accaduto di preciso, non è ancora del tutto chiaro. Lo stanno accertando le indagini della Polizia Stradale della Sottosezione di Vieste, intervenute con tre pattuglie sul posto, a cui si è aggiunta anche una dei carabinieri di Mattinata (il luogo dell’incidente, infatti, ricade nel territorio mattinatese).

Da una prima ricostruzione, sarebbe emerso che il conducente di una Fiat Punto (del quale non sono state rese note le generalità) proveniente dalla direzione di Vieste, sul rettilineo della galleria “San Benedetto”, avrebbe perso il controllo del mezzo, per cause da accertare, e invaso la corsia opposta, impattando frontalmente e lateralmente, in modo violento, contro la Ford Focus che sopraggiungeva in quel momento in senso contrario. Nello scontro, che ha coinvolto la terza autovettura, anch’essa una Ford Focus, che seguiva la prima, sono deceduti sul colpo il 31enne e la figlioletta di nove mesi. Ferita la moglie, e gli altri congiunti a bordo dell’altra auto, tutti ricoverati, in condizioni che non sembrerebbero gravi, nell’ospedale “Casa Sollievo della Sofferenza” di San Giovanni Rotondo.

Sul posto, sono intervenute tre pattuglie della polizia stradale della Sottosezione di Vieste, una dei carabinieri di Mattinata, e una squadra dei vigili del fuoco di Manfredonia. Altre a quella di San Benedetto, teatro del gravissimo incidente, sono state chiuse (e lo saranno fino al primo pomeriggio) anche le altre tre gallerie che portano a Mattinata. Il traffico è stato deviato sul vecchio percorso della provinciale 53 Vieste-Mattinata.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni