GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Guasto ai freni per il Tir finito fuori strada a Campi e incendiatosi, fuori pericolo l’autista salernitano

1.168

Stava trasportato un carico di bibite ed acqua minerale l’autoarticolato che questa mattina, poco prima delle otto, nel tratto di strada Santa Tecla – Baia Campi, della SP 53, litoranea Vieste – Mattinata, è finito fuori strada, precipitando nella sottostante scarpata e prendendo fuoco.
Il mezzo, proveniente dalla provincia di Salerno, era guidato da D.D., 33enne di Salerno, ed era diretto a Vieste, per rifornire alcuni supermercati della città. Secondo quanto ha potuto ricostruire finora la polizia stradale della Sottosezione di Vieste, che sta svolgendo i dovuti accertamenti del caso, nella discesa che contraddistingue quel tratto di strada, l’impianto frenante del Tir sarebbe andato in avaria, facendo acquistare, tra l’altro, velocità al grosso mezzo. L’autista, al fine di rallentare la corsa, avrebbe tentato alcune disperate manovre con l’intento di accostarsi verso la parte rocciosa della strada. L’impatto con la roccia avrebbe creato lo sbandamento del mezzo che, ormai quasi ingovernabile, è finito fuori strada dopo aver sfondato il guard-rail, precipitando nella sottostante scarpata, incendiandosi. Il giovane autista, rimasto incastrato tra le lamiere, è stato puoi soccorso ed estratto dalla cabina contorta, dai componenti di una pattuglia della polstrada di Vieste che transitava in zona. L’uomo, ferito in varie parti del corpo, è stato quindi soccorso da una ambulanza del 118, fatta giungere sul posto, e trasferito dapprima presso il punto di Primo intervento di Vieste e, successivamente, in eliambulanza, ricoverato in ospedale. Per fortuna non sarebbe in pericolo di vita in quanto non gravi le sue condizioni. L’autoarticolato, invece, è andato completamente distrutto a seguito dell’incendio.
Sul posto, oltre alla polizia stradale, sono subito accorsi, i carabinieri della locale tenenza, il gruppo di Protezione civile “Pegaso”, con diversi mezzi e uomini, i carabinieri Forestali, le Giacche verdi del Gargano, i vigili del fuoco di Vico del Gargano e la polizia locale di Vieste. La strada è rimasta chiusa per tutta la mattinata, con deviazione per Pugnochiuso.
La zona necessita ora di un adeguato ed urgente intervento di risanamento ambientale.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni