GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Inizio del ministero pastorale di padre Franco Moscone, il programma completo

417
foto: Famiglia Cristiana

Programma con la specificazione dell’itinerario che l’Arcivescovo compirà dal momento della sua entrata in diocesi.

Manfredonia  sabato 26 gennaio 2019

– Presso l’antica basilica di s. Maria di Siponto il nuovo Arcivescovo sarà accolto dal Capitolo della Cattedrale di Manfredonia, da quello della Concattedrale di Vieste e dal Sindaco di Manfredonia. Seguirà un momento riservato di preghiera dinanzi all’immagine della Vergine di Siponto.
– Intorno alle 15,30, l’Arcivescovo giungerà a Manfredonia in piazza Marconi e quindi percorrerà a piedi corso Manfredi fino alla piazzetta antistante la chiesa parrocchiale del Carmine ove riceverà il saluto dei giovani dell’Arcidiocesi. Poi, raggiungerà il Palazzo di Città ove riceverà il saluto delle Autorità Civili e Militari del Territorio.
– Alle 16,45 dalla chiesa di s. Domenico si snoderà la processione di vescovi, clero, autorità e popolo, verso la chiesa Cattedrale.
– Alle 17,00 in Cattedrale, alla presenza del clero e delle autorità si svolgerà il rito di presa di possesso della cattedra episcopale dell’Arcidiocesi con la lettura della Bolla Pontificia di nomina di p. Franco MOSCONE crs ad Arcivescovo di Manfredonia-Vieste-S.Giovanni Rotondo.
– Seguirà la Concelebrazione eucaristica in piazza papa Giovanni XXIII.

Nei giorni successivi sono state programmate anche le seguenti Prime Visite alle
seguenti Comunità del nostro Gargano.

Domenica 27 gennaio 2019 alla comunità di VIESTE

– Alle 16,30 l’Arcivescovo sarà accolto in piazza s. Maria delle Grazie dal Capitolo della Concattedrale, dal Clero e dalle Autorità e riceverà il saluto del Delegato “ad omnia” per il Vicariato di Vieste e del Sindaco di Vieste dopo una breve sosta all’interno della chiesa parrochchiale. Quindi si snoderà un corteo che accompagnerà l’Arcivescovo prima all’ingresso di c.so Cesare Battisti, dove sarà accolto dalle confraternite, e poi processionalmente in Concattedrale. Qu l’Arcivescovo, dopo il bacio del crocifisso sulla soglia del tempio, sosterà brevemente davanti al tabernacolo nella cappella del SS. Sacramento e successivamente ai piedi della Madonna di Merino, nella cappella del popolo. Quindi si trasferirà in Episcopiio da dove, alle 17,00 circa, partirà il corteo processionale per la soenne concelebrazione eucaristica in cattedrale .

Sabato 2 febbraio 2019 alla comunità di S. GIOVANNI ROTONDO

– A partire dalle ore 10,00 l’Arcivescovo visiterà l’Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza ove riceverà i saluti del Direttore generale dell’Opera di s. Pio, del Segretario generale dei Gruppi di Preghiera e dei dipendenti dell’Opera.
– Alle 16,45, l’Arcivescovo sarà accolto in piazza P. Pio da clero, autorità, consacrati e riceverà i saluti del Delegato per la Vicaria Foranea e del Sindaco di S. Giovanni Rotondo.
– Alle 17,15, l’Arcivescovo sosterà in preghiera nella chiesa matrice s. Leonardo abate, dinanzi alla statua del s. patrono, s. Giovanni Battista.
– Alle 18,00, nel santuario s. Maria delle Grazie ci sarà la Concelebrazione eucaristica.

Domenica 3 febbraio 2019: Basilica-Santuario “s. Michele Arcangelo” – Comunità di MONTE SANT’ANGELO

– Alle 10,30, l’Arcivescovo presiederà la concelebrazione eucaristica nella basilica santuario di s. Michele arcangelo.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni