GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

ATLETICO VIESTE – Sogno play-off, e oggi arriva la Vigor Trani

155
Foto Nobiletti

Ultima partita dell’anno nel campionato di Eccellenza pugliese e prima del girone di ritorno. Brucia ancora il pareggio interno (0 – 0) di domenica scorsa con il Barletta dell’ex Franco Cinque, nonostante il rigore sbagliato e l’inferiorità numerica per gran parte del secondo tempo. Ma, come si suol dire “cosa fatto capo ha”, per cui l’attenzione è ora rivolta alla partita odierna che l’Atletico Vieste disputerà tra le mura amiche dello Spina contro la Vigor Trani.

All’andata a imporsi furono i tranesi per 2-0, con reti di Negro e Terrone (il cognome dei due diede adito anche a vignette sui social riprese dalle tv nazionali). Per il Vieste, dunque, si tratta quasi di una rivincita, per cui si cercherà in tutti i modi di far propria l’intera posta in palio e continuare a detenere il primato della imbattibilità casalinga. Da Trani, a dire il vero, non giungono notizie confortanti per gli avversari di turno. La squadra di mister Scaringella, infatti, oggi sarà orfana proprio di Negro e anche di Camasta (ex Vieste), in quanto entrambi squalificati per una giornata. Non solo. Risultano infortunati tre giocatori di caratura, come Ciardi, Cepele e Modesto, mentre sarebbero da valutare le condizioni di Guerra, Mongiello e Petranca. Insomma una squadra certamente non al completo e con evidenti carenze d’organico. Previsto, però, l’esordio di un nuovo attaccante, Marco Monopoli, tesserato in settimana. Ma a mister Bonetti queste notizie interessano poco, perché lui bada alla sua squadra e non prepara la gara in funzione di squalificati e infortunati della parte avversaria. Dice, infatti, il tecnico del Vieste: “La storia del calcio insegna che non si può mai stare tranquilli. La partita va giocata. Anche con l’Otranto abbiamo giocato contro una squadra rimaneggiata, ma poi alla fine la partita l’hanno vinta loro. Anzi, quando leggo di squalificati e infortunati non dico che mi preoccupo di più, ma penso a chi li sostituirà, perché giocherà con maggiore motivazione e vorrà dimostrare di meritarsi il posto e di rimanere fuori a torto”.

In casa Atletico, in ogni caso, domani potranno rispondere tutti “presente!”, ad eccezione del giovane e bravo difensore, Domenico Lucatelli, squalificato per una giornata. Saranno nuovamente disponibili Sciacca e Raiola (fermi domenica scorsa anche loro per squalifica), e la cui assenza si è fatta notare nel reparto avanzato. Aggiunge, a questo proposito, Bonetti: “Penso che domani (oggi per chi legge, ndc), chi giocherà vorrà dare il massimo, forse per dimostrare che le settimane scorse ho sbagliato a tenerlo fuori. Sarà, probabilmente, il caso del giocatore che utilizzerò al posto dello squalificato Lucatelli”.

Da parte avversaria, il tecnico del Trani, mister Scaringella, ammette: “Affronteremo una gara difficile, perché il Vieste quest’anno non ha mai perso in casa in campionato. Purtroppo non l’affrontiamo nelle migliori condizioni visto che abbiamo squalificati e infortunati.  Mi auguro che questo periodo difficile passi al più presto”.

Arbitrerà la gara Andrea Salanitro di Bari.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni