GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

ECCELLENZA PUGLIESE – Big-match tra Atletico Vieste e Barletta domani al Riccardo Spina

327

Si  conclude domani il girone di andata del campionato di Eccellenza pugliese e l’Atletico Vieste ospiterà, sul proprio terreno di gioco, il Barletta dell’ex mister, Franco Cinque.

Si tratta di un appuntamento importante per entrambe le formazioni. Il Vieste, dopo l’immeritata sconfitta di domenica scorsa in quel di Otranto (due gol annullati, un rigore sbagliato, espulsione di Raiola a metà del  secondo tempo, rigore assegnato agli avversari all’ultimo minuto), deve continuare a dimostrare di essere squadra protagonista del torneo, consolidando la sua posizione tra le prime in classifica. Da parte sua, il Barletta dovrà necessariamente confermare il suo buon stato di salute (è seconda in classifica) al fine di mantenersi alla pari con squadre di pari blasone, come Casarano (capolista), Altamura, Gallipoli. Per dirla tutta, quello di domani allo Spina si preannuncia con il big match della giornata e sul quale si appunteranno le attenzioni dei tifosi pugliesi.

“Sono persuaso che la partita di domani sarà difficile per noi – argomenta mister Francesco Bonetti – perché affronteremo una squadra tra le più in forma del torneo. Però io considero anche la mia squadra tra le più in forma del campionato, senza voler peccare di presunzione. Ciò che affermo è confermato dai risultati che siamo riusciti ad ottenere negli ultimi due mesi, tutti positivi se escludiamo l’ “incidente” di domenica scorsa ad Otranto su cui ci sarebbe tanto da dire, ma preferisco non farlo. Domani – aggiunge Bonetti – ci saranno in palio tre punti importanti, anche se non credo che il risultato possa incidere più di tanto per il resto del campionato. Dobbiamo affrontare i nostri avversari di turno nel modo migliore, con una certa attenzione, ma senza tradire lo spirito di competizione che ci sta contraddistinguendo. Vale a dire, giocando la partita come ci piace farlo, e dico “ci” perché le idee e le tattiche non sono solo mie ma dell’intero gruppo”.

Mister Bonetti domani, purtroppo, dovrà fare a meno di due giocatori molto importanti, come Daniam Sciacca e Sasà Raiola, entrambi fermati dal giudice sportivo per una settimana (il primo per somma di ammonizioni, il secondo per aver ricevuto il rosso diretto domenica scorsa). Entrambi autori di gran parte dei gol messi a segno dal Vieste, l’assenza dei due bomber peserà certamente nell’ambito del match. Bonetti, in ogni caso, cercherà le soluzioni migliori e, come sempre ha detto, potrà valorizzare per l’occasione anche chi, per un motivo o per l’altro, ha giocato meno. Tra questi vi è Matteo De Vita, attaccante viestano, che è stato assente per alcune settimane per infortunio. Pare che abbia riacquistato piena funzionalità per cui dovrebbe essere in campo nel reparto avanzato, assieme al neo acquisto, Giuseppe Molenda, che Bonetti ha già provato per qualche minuto domenica scorsa ad Otranto.

Non si tratta – va detto – di soluzioni di ripiego, anzi. Sono quelle alternative a cui Bonetti ha sempre fatto riferimento nelle sue valutazioni, e che si propongono in occasione di uno scontro di vertice tanto atteso.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni