GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Vieste – Sola in casa cade e rimane a terra forse per due giorni, anziana salvata dalla “Pegaso”

2.026

Soccorsa e salvata dai volontari di Protezione civile “Pegaso” di Vieste anziana donna, sola in casa e riversa a terra forse da due giorni.
E’ accaduto questa mattina, in via Marco Polo, stradina a ridosso di corso Tripoli, nel quartiere di “Sopra la torre”. Secondo quanto si è accertato, mezz’ora circa prima di mezzogiorno, arrivata alla sede operativa dell’Associazione di Protezione civile “Pegaso”, una chiamata da parte dei carabinieri della locale tenenza i quali segnalavano che in una abitazione chiusa, sita nella predetta via Marco Polo, al n. 22, vi era la probabile presenza di una anziana donna, abitante nella stessa casa, la quale non dava segni di vita. Per cui sul posto si recava subito una squadra di volontari per gli accertamenti del caso. Non potendo fare diversamente, si decideva di entrare da una finestra posta al primo piano, con l’utilizzo di una scala in dotazione. Una volta forzata la finestra e entrati all’interno dell’abitazione, i volontari rivenivano, riversa e dolorante a terra l’anziana donna (86 anni, di nazionalità tedesca ma da lungo periodo residente a Vieste). Si accertava che la poveretta era lì, probabilmente, da un paio di giorni, a seguito di una caduta dalla quale non era riuscita più a rialzarsi.
Immediatamente soccorsa, l’anziana veniva tranquillizzata mentre si richiedeva l’intervento del 118 il cui personale, con ambulanza, giungeva da Peschici in quanto quella in dotazione al PPIT di Vieste era impegnata fuori città per altro ricovero. Alla donna venivano praticate le prime cure sul posto, prima di trasferirla e ricoverarla presso l’ospedale di San Giovanni Rotondo. Pare non sia in pericolo di vita. Ulteriori indagini sono in corso da parte dei carabinieri della tenenza di Vieste.
Un plauso va riconosciuto ai volontari di Protezione civile “Pegaso” per l’immediato intervento e per la professionalità dimostrata nel salvare l’anziana signora.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni