GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Vieste – “Piano delle coste”, il Comune chiede la nomina del Commissario ad acta

851

Il Comune di Vieste, nell’ambito delle procedure di adozione del Piano Spiagge (tecnicamente “Piano delle Coste”), ha richiesto alla Regione Puglia la nomina di un commissario ad acta per la prescritta adozione della delibera di Giunta. Tale passaggio procedurale è introduttivo alla successiva e definitiva adozione del Piano con delibera di Consiglio Comunale.

La richiesta di esercizio delle funzioni sostitutive commissariali si è resa necessaria a seguito del profilarsi di condizioni di potenziali conflitti di interesse da parte di alcuni componenti della giunta comunale che potrebbero inficiarne la validità ed esporlo all’impugnazione per ricorsi e successivi contenziosi.

Le funzioni commissariali si limiterebbero al solo passaggio in Giunta del Piano demaniale redatto dal progettista e munito dei relativi pareri dirigenziali. In seguito l’iter ritornerebbe nell’alveo del procedimento ordinario per approdare in Consiglio Comunale per la definitiva approvazione.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni