GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Maltempo – Bombe d’acqua sulla costa garganica: situazione critica a Rodi, allagamenti a Vieste

3.256

Così come previsto e ampiamente anticipato dalla Protezione civile regionale con la notifica dell’allerta meteo di ieri, bombe d’acqua si sono abbattute sul Gargano nel pomeriggio e nella serata di oggi, provocando diversi danni, ma per fortuna nessuna vittima.

I violenti temporali hanno colpito tutta la fascia Nord del Promontorio, da Torre Mileto a Vieste, provocando situazioni preoccupanti in particolare a Rodi Garganico. Per circa ventri minuti la pioggia violenta oggi pomeriggio, poco dopo le 18, ha sconvolto la zona costiera. Alla pioggia si è aggiunta una violenta grandinata con chicchi grossi come palline da ping-pong.

La Sp51 bis per lunghi tratti è invasa da acqua e detriti, da Capojale a Foce Varano, giungendo a San Menaio, fino a Rodi Garganico e da lì giù al porto, strade e ferrovia allagata e automobilisti in panne. Lunghe file di auto da Torre Mileto a Sannicandro Garganico, che dalle 21 risulta chiusa al traffico.

La protezione civile ha allertato tutte le squadre. Attive finanche le squadre fluviali dei vigili del fuoco. “Stiamo aiutando gli automobilisti rimasti bloccati, l’acqua è giunta fin negli abitacoli” fanno sapere. Al momento non si registrano feriti ma la situazione è critica. Il sindaco di Rodi Garganico, Carmine D’anelli, ha esortato “tutti gli amministratori comunali, nessuno escluso, a recarsi presso la sede municipale, a dare una mano. C’è Lido del Sole allagato e tutti i camping della litoranea”. Il primo cittadino rodiano ha chiesto l’intervento della Protezione civile per l’allestimento di 400 brande da sistemare in edifici scolastici e da mettere a disposizione di eventuali sfollati da camping e residence della zona.
I treni da e per il Gargano sono stati soppressi e sostituiti con autobus sulla tratta Apricena-Peschici. “La decisione – scrive Ferrovie del Gargano- si è resa necessaria per la gran quantità di fango e detriti ammassatisi lungo i binari e ai passaggi a livello“,

Anche a Vieste il violento temporale che si è abbattuto in serata, dopo le 20:30, ha provocato allagamenti in particolare nella zona Sud, via Silvio Pellico e traverse, dove si sono verificati allagamenti in locali di strutture alberghiere, garage e scantinati. In azione la Protezione civile del gruppo Pegaso con l’ausilio di motopompe. La situazione è sotto controllo. Non si escludono ulteriori temporali durante la notte e le prime ore del mattino di domani.

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni