GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Si capovolge catamarano, soccorse due persone dalla Guardia Costiera di Vieste

Determinante la pronta segnalazione dell’emergenza da parte di numerosi bagnanti determinante per la positiva riuscita del soccorso è stata la pronta segnalazione dell’emergenza attraverso

175
due turisti caduti in acqua a seguito del capovolgimento del loro catamarano
I due velisti tratti in salvo dalla Guardia costiera

Disavventura a lieto fine per due turisti caduti in acqua a seguito del capovolgimento del loro catamarano.

Gli stessi sono stati dapprima notati a più di 1000 metri dalla costa da un bagnino di uno stabilimento balneare del lungomare “E. Mattei” di Vieste, il quale, osservati gli inutili tentativi con i quali i velisti tentavano di raddrizzare l’unità, ha subito segnalato la situazione in atto alla Sala Operativa dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Vieste.

Nel giro di pochissimo tempo molte altre richieste di intervento da parte di bagnanti presenti in zona hanno raggiunto i militari della Guardia Costiera, i quali riferivano tra l’altro di un evidente trascinamento dei due malcapitati verso il largo.

L’immediato impiego della Motovedetta CP880 ha permesso il rapido recupero dei naufraghi e la messa in sicurezza dell’imbarcazione “scuffiata”.

Con l’ausilio di un gommone nel frattempo sopraggiunto, i due velisti sono stati trasferiti a terra in perfette condizioni di salute assieme al proprio natante.

Come in questo caso, determinante per la positiva riuscita del soccorso è stata la pronta segnalazione dell’emergenza attraverso il NUMERO BLU 1530, che si ricorda essere attivo e gratuito 24/24 ore su tutto il territorio nazionale.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni