GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Vieste – Educare alla genitorialità, giovedì un seminario organizzato dal Motoclub Gargano

Non si tratta di un monologo alla Crepet, ma di una vostra partecipazione attiva ad un problema reale dei nostro contesto sociale

176

Educare alla genitorialità: su questo tema si svolgerà un apposito seminario organizzato dal Motoclub Gargano, sottio l’egida della Direioone didattica Statale di Vieste, che avrà luogo giovedì 17 maggio 2018 presso la scuola primaria Delli Santi.

Dice, in merito, l’ing. Antonio Sciocco, presiddente del Motoclub Gargano: “Vi aspettiamo giovedì alle ore 16,30 presso i locali della scuola primaria “Gaetano Dellisanti” per un’esperienza unica nel suo genere, perché sarete voi i protagonisti. Non si tratta di un monologo alla Crepet, ma di una vostra partecipazione attiva ad un problema reale dei nostro contesto sociale”.

La genitorialità rappresenta una funzione assai complessa che incorpora in sé, sia aspetti individuali relativi quindi alla nostra idea (in parte conscia e in parte inconscia) di come un genitore deve essere e, sia aspetti di coppia ossia della modalità relazionale che i partner condividono nell’assolvere questo specifico compito. Questa complessità spiega come non sia possibile confinare la genitorialità solo nell’evento biologico della nascita ma come, invece, essa produca significativi cambiamenti individuali e relazionali che, saranno presenti ed in continua evoluzione lungo tutto il resto del ciclo vitale degli individui coinvolti. Non si può essere genitori sempre allo stesso modo perché sarà necessario assolvere impegni differenti e adottare modalità comunicative e interattive diverse secondo l’età dei figli. Tutto ciò implica, quindi, la capacità dinamica di “rivisitare” continuamente il proprio stile educativo, affrontando in modo funzionale i cambiamenti che la vita può portare. E’ facilmente comprensibile come la transizione alla genitorialità costituisca una fase normativa (ossia attesa) nel ciclo vitale degli individui e, come l’ingresso di un nuovo membro modifichi ampiamente le relazioni nell’ambito della famiglia nucleare e allargata comportando, quindi, l’inizio di una nuova storia generazionale. La nascita del primo figlio segna la transizione da coppia di coniugi a triade familiare e, sarà la riuscita o il fallimento di questo passaggio a condizionare fortemente (ma non necessariamente per sempre) l’evoluzione del ruolo di genitore.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni