GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Vieste – Morto durante la notte Antonio Fabbiano, il giovane vittima di un agguato ieri sera

Troppo gravi le ferite riportate all'addome e al torace

1.487

E’ deceduto nel corso della notte, nell’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo, dove era stato ricoverato, Antonio Fabbiano, il giovane 24enne di Vieste, vittima, ieri sera, intorno alle 22:30, di un agguato nei pressi della sua abitazione.
Nonostante le cure dei medici dell’ospedale di San Pio, il giovane è morto a cause delle gravissime ferite riportate, all’addome e al torace, a seguito dei numerosi copi di arma da fuoco da cui è stato raggiunto.

Secondo quanto si è appreso, il ragazzo, già noto alle forze dell’ordine, forse stava rincasando, in via Vasco de Gama, quando, all’altezza di via Trepiccioni, traversa di corso Tripoli, è stato fatto segno a colpi d’arma da fuoco. Pare che sia stata utilizzata una mitraglietta.

Almeno venti i bossoli che sarebbero stati rinvenuti sul luogo dell’omicidio. Non è chiaro se a sparare sia stato uno o più killer, verosimilmente fuggiti a piedi dopo la sparatoria.

Le indagini, per fare piena luce sull’ottavo omicidio compiuto a Vieste dal gennaio del 2015, sono condotte dai carabinieri del Comando provinciale di Foggia, assieme a quelli della Tenenza di Vieste, giunti sul posto, ieri sera, subito dopo il gravissimo fatto di sangue, per rilievi e accertamenti.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni