GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Emergenza neve – Proficuo lavoro della Polstrada di Vieste impegnata in diversi interventi di soccorso

Medico rimasto bloccato nei pressi di San Felice accompagnato a Vieste dove lo attendevano pazienti in dialisi

178

In seguito alle critiche e rigide condizioni  climatiche, con copiosa caduta di neve e formazione di lastre di ghiaccio sul manto stradale, che hanno colpito il Gargano nei giorni 27 e 28 febbraio, paralizzando totalmente la circolazione stradale sulle arterie S.P. 52, S.P. 53 ed S.S. 89, tutti i componenti le unità operative della Sottosezione Polizia Stradale di Vieste, coordinati dall’Ispettore Sups Matteo Taronna, si sono adoperati per far fronte a tali situazioni di criticità, effettuando svariati interventi di soccorso ed assistenza stradale agli utenti che in viaggio sulle predette arterie stradali, colti di sorpresa dalle avverse condizioni climatiche, hanno avuto serie e svariate difficoltà nel raggiungere le varie località garganiche.

In particolare, nella mattinata del 28 febbraio c.m., ove si registrava un altissimo indice di criticità per la viabilità, considerata l’abbondante nevicata in atto, che posandosi sui rami degli alberi a ridosso della sede stradale, aveva provocato la caduta di numerosi alberi, i quali avevano bloccato in più punti le varie carreggiate, nella circostanza si effettuavano numerosi interventi di soccorso ad utenti rimasti in panne e fuoristrada, scortando e coordinando gli spazzaneve ed il personale ANAS nel taglio degli alberi caduti.

Nota di particolare rilievo veniva affidata a tale personale per segnalato  utente della strada in grave difficoltà e rimasto in panne sulla S.P. 53 in direzione Vieste, nei pressi della località San Felice. Nella fattispecie trattavasi di un soccorso al Dott. Del Giudice, Specialista del Reparto di Unità di Dialisi del Pronto Soccorso di Vieste, in quanto in tale giornata la sua presenza andava garantita ai pazienti in attesa per le cure e le Terapie Urgenti in Dialisi. Pertanto data l’estrema  necessità di assicurare la sua presenza, per la salvaguardia della salute dei pazienti in questione, veniva soccorso prontamente e con non poche difficoltà dalla pattuglia Polstrada di Vieste  accompagnato d’urgenza, presso il Centro Dialisi del predetto presidio di Pronto Soccorso.

Nell’espletamento di detti turni di servizio, gli operatori di Polizia con professionalità e spirito di sacrificio, non si sottraevano ai propri doveri istituzionali, assistendo e soccorrendo i numerosi utenti in difficoltà, coordinandosi con la Sala Operativa della Sezione di Foggia e gli Spazzaneve della Provincia, fornendo la necessaria assistenza a tutti i viaggiatori.

 Di tale attenta attività di prevenzione e soccorso, veniva data contezza al Sindaco ed agli apparati del Comune di Vieste per un continuo e costante aggiornamento, permettendo ai viaggiatori, un più agevole superamento delle avverse criticità, evitando ulteriori gravi e particolari situazioni di pericolo. Attualmente la situazione è stata stabilizzata su quasi tutte le arterie interessate, le quali risultano transitabili. La Polizia Stradale consiglia comunque di percorrere tali strade con prudenza e cautela, con catene a bordo o pneumatici da neve.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni