GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Bevilacqua (M5S) – “Sequestrato il cantiere Ase di Vieste”

"Dopo il mio esposto alle autorità competenti che hanno subito risposto"

2.054

A seguito della segnalazione alla Prefettura di Foggia e all’Aapa Puglia a firma della consigliera comunale del M5S, avv. Mariateresa Bevilacqua, nei giorni scorsi il Comando della Stazione dei Carabineri Forestali di Mattinata ha eseguito il sequestro del terreno agricolo sito in Vieste, alla Località Focareta, in uso quale cantiere alla società Ase s.p.a., che si occupa della raccolta e smaltimento dei rifiuti.

Già con interrogazione comunale nella seduta di consiglio del 2 marzo 2017, la consigliera Bevilacqua aveva messo in luce la gravità della situazione poichè il terreno risulta sprovvisto di autorizzazioni specifiche per il ricovero dei mezzi d’opera dell’Ase s.p.a, essendo un terreno a destinazione agricola nel cui sottosuolo è addirittura presente una falda acquifera, la quale potrebbe essere stata inquinata da percolato e, comunque, commercializzata.

Nonostante il trascorrere di ben 9 mesi dall’interrogazione, il Sindaco Nobiletti, con delega ai rifiuti, e l’assessore all’ambiente Ascoli non hanno inteso adottare misure di tutela dell’ambiente e dell’uomo, e non hanno costretto Ase s.p.a., di cui il Comune di Vieste è socio, al collocamento del cantiere presso altro sito munito di autorizzazioni.

“Per l’ennesima volta, l’amministrazione comunale ha tralasciato di risolvere problemi importanti segnalati dal M5S a Vieste. Ho fatto l’abitudine ai muri alzati dal Sindaco e dalla sua maggioranza consiliare, ma non per questo la mia attività si ferma. Infatti, trascorsi 9 mesi dall’interrogazione, tempo sufficiente per realizzare un cantiere a norma di legge, ho provveduto a fare un esposto alle Autorità competenti, che hanno subito risposto.

Sento di ringraziare vivamente il Comando Stazione Carabinieri Forestali di Mattinata per essere prontamente intervenuti e aver posto sotto sequestro il sito, poichè hanno riscontrato la veridicità delle mie osservazioni e poichè hanno assicurato la tutela dell’ambiente e dell’uomo. Noi viestani siamo in debito verso il nostro patrimonio ambientale e, quindi, abbiamo il dovere di tutelarlo con determinazione e senza esitazione. Resta inteso che continuo a seguire la questione fino a quando Ase s.p.a., a cui paghiamo più di 5 milioni di euro per un servizio pessimo, non realizzerà un cantiere a norma di legge”.

Avv. Mariateresa Bevilacqua – Consigliera Capogruppo M5S Vieste

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni