GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Nasce il Duc, Distretto Urbano del Commercio, tra Vieste-Peschici-Vico

Si tratta di uno nuovo strumento operativo per aggregare pubblico e privato e per qualificare il commercio.

307

commercioFare sistema non solo in campo turistico, ma anche commerciale, per dar modo al comparto di poter attingere ad importanti finanziamenti e riqualificare le aziende.
E’ anche questo lo spirito con il quale si è dato vita al Distretto urbano del commercio tra i comuni di Vieste (capofila), Peschici e Vico del Gargano. Si tratta di uno nuovo strumento operativo per aggregare pubblico e privato e, come detto, per qualificare il commercio. Obiettivo, questo, del protocollo d’intesa firmato in municipio a Vieste fra i rappresentanti dei tre Comuni e due organizzazioni di categoria (Confcommercio e Confesercenti). Per Vieste è intervenuto il vice sindaco ed assessore alle Attività Produttive, Rossella Falcone; per Vico del Gargano, il sindaco, Michele Sementino; per Peschici, il presidente del Consiglio comunale, Donato Di Milo. Mentre, per quanto riguarda le organizzazioni sindacali di categoria, hanno aderito, per la Confcomercio, Pasquale Troiano e, per la Confesercenti, Teresa Musacchio. La presidenza del Duc è stata affidata al comune di Vieste, con il vicesindaco Rossella Falcone.
Per meglio capire di cosa si tratta, va detto che il “Distretto urbano del commercio” rappresenta un’area con caratteristiche omogenee del territorio e un gruppo di persone, istituzioni e aziende pubbliche e private che hanno come obiettivo la riqualificazione del commercio, per potenziarlo ed offrire migliori servizi al cittadino. Distretti simili sono già costituiti ad esempio in Lombardia (Milano, Brescia, Bergamo, Pavia, Varese, Cremona). La Regione Puglia ha pubblicato, in materia, un regolamento ( n. 15 del 15 luglio 2011). In tal senso, va sottolineato che esistono tre tipologie di distretti. Vale a dire: distretti diffusi, urbani e metropolitani, a seconda della dimensione dell’area da individuare come Duc.
I distretti, secondo il regolamento regionale, possono essere costituiti dalle amministrazioni comunali (in forma singola o associata) oppure dalle associazioni di operatori commerciali. La Regione finanzia i distretti costituiti, attraverso appositi bandi. L’opportunità di costituire un distratto del commercio, deriva dal fatto che esso serve a promuovere l’aggregazione tra i commercianti, far collaborare i comuni tra loro, ottimizzando le risorse, promuovere i prodotti del territorio e aiutare la relazione tra commercio e turismo locale. Infine, a migliorare gli spazi pubblici attraverso la riqualificazione urbana. Tutti obiettivi che il neonato Duc di Vieste-Peschici-Vico del Gargano si prefigge di raggiungere a breve.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni