GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Calcio Eccellenza – L’Atletico Vieste tenta l’impresa contro l’Omnia Bitonto

177

Brianese Matias BitontoNon è un momento buono quello che sta attraversando l’Atletico Vieste, per il nono anno consentivo protagonista del campionato di Eccellenza pugliese.

Non è un momento buono a causa di talune circostanze, ammantate di sfortuna, che ne stanno compromettendo il cammino nel massimo torneo dilettantistico pugliese, anche se cominciato da poco. Oggi si giocherà la quarta giornata (dopo le due partite di Coppa Italia), e il Vieste si ritrova ancora con un solo punto, relegato nei bassifondi della classifica. Una posizione che nessuno, diciamo la verità, aveva ipotizzato  ad inizio di campionato quando, al contrario, tutto sembrava giocare a favore della squadra garganica, con un organico competitivo, almeno sulla carta.

Le cose, poi, non sono andate come le si immaginava ed ecco la prima, sfortunata, sconfitta casalinga ad opera del Corato; l’unico punto conquistato sul campo in terra battuta in quel di Novoli; la sconfitta (macchiata da scontri fisici ed intimidazioni) da parte dell’Us Bitonto in Coppa Italia e, infine, la debacle casalinga (3 – 0), domenica scorsa, ad opera di un ottimo Casarano. A tutto ciò  deve aggiungersi la squalifica, fino al 24 dicembre, dell’allenatore Francesco Bonetti, proprio per i fatti incresciosi accaduti a Bitonto in Coppa. Decisione del giudice sportivo, quest’ultima, fortemente contestata dalla società garganica che ha immediatamente promosso ricorso.

Ma i “guai” non finiscono qui. Di fatto oggi l’Atletico Vieste non dispone di attaccanti, essendo praticamente decimato il reparto avanzato. Al forfait manifestato da Compierchio e Triggiani, entrambi infortunati, si è aggiunta la squalifica (per fortuna per una sola giornata) procuratasi dall’argentino Matias Brianese. Per cui viene a mancare il tridente d’attacco (come accaduto domenica scorsa, e questa è anche la ragione della sconfitta con il Casarano) che costituisce un problema davvero serio.

Una situazione del genere, come può facilmente immaginarsi, non è delle migliori e incide molto sull’umore della squadra. I giocatori, insomma, non sembrano affatto sereni anche se, come qualcuno conferma dallo “Spina”, la settimana appena trascorsa è apparsa alquanto tranquilla per cui i ragazzi sembrano aver ritrovato la giusta sicurezza.

Ed oggi la squadra che il Vieste affronterà è tra quelle maggiormente organizzate, che punta dritto alla vittoria finale. Si tratta dell’Omnia Bitonto (altra squadra della cittadina barese) che pur non brillando granché in classifica (appena una posizione avanti al Vieste, con tre punti), dispone di un organico di qualità e, in settimana, ha provveduto al cambio in panchina, con l’arrivo di mister Pasquale De Candia in sostituzione dell’esonerato Benny Costantino.

Nonostante le avversità, in ogni modo, in casa Atletico si è pronti a dare uno scossone al campionato.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni