GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Bitonto-Vieste, batosta del giudice sportivo – Mister Bonetti squalificato fino al 24 dicembre

224

squalificatoCornuti e mazziati. Alla fine a rimetterci è l’allenatore del Vieste, Francesco Bonetti, squalificato fino alla fine dell’anno dal giudice sportivo a seguito di quanto avvenuto nel “micidiale” tunnel dello stadio “Degli Ulivi” di Bitonto, in occasione della partita tra US Bitonto e Atletico Vieste, giocata giovedì 21 settembre e vinta dai padroni di casa per 2 – 0.

Questi i provvedimenti desumibili dal comunicato ufficiale del giudice sportivo.

 Ammenda di euro 200 al Bitonto perché propri tifosi lanciavano bottigliette piene di acqua nei confronti dell’assistente senza colpirlo.

Inibizione a svolgere attività fino al 24 dicembre 2017 per Francesco Morgese del Bitonto, perché tra il 1° e il 2° tempo nel tunnel che porta agli spogliatoi veniva colpito dal Sig. BONETTI cadendo a terra senza conseguenze. A seguito di tanto aveva inizio un tafferuglio tra il MORGESE, il BONETTI e il preparatore dei portieri del BITONTO. Si rendeva necessario altresì l’intervento della polizia per sedare gli animi

Inibizione a svolgere attività fino al 30 novembre 2017 per Vincenzo Cariello del Bitonto, perché tra il 1° e il 2° tempo nel tunnel che porta agli spogliatoi il Sig. VINCENZO CARIELLO qualificatosi come Presidente della Società BITONTO unitamente al Sig. MANZARI Gennaro si avvicinava all’assistente dell’arbitro minacciandolo. A fine gara gli stessi presenti negli spogliatoi proferivano parole ingiuriose e minacciose nei confronti della terna arbitrale.

Squalifica fino al 24 dicembre 2017 per Francesco Bonetti dell’Atletico Vieste, perché tra il 1° e il 2° tempo nel tunnel che porta agli spogliatoi colpiva il Sig. MORGESE Francesco che cadeva al suolo senza conseguenze. A seguito di tanto aveva inizio un tafferuglio tra il MORGESE, il BONETTI e il preparatore dei portieri del BITONTO. Si rendeva necessario altresì l’intervento della polizia per sedare gli animi. 

Squalifica per cinque gare effettive per Gennaro Manzari del Bitonto, perché colpiva con una testata al volto un avversario senza conseguenze. A fine gara sostava nei pressi dello spogliatoio degli arbitri proferendo nei confronti degli stessi frasi ingiuriose e minacciose.

Inoltre squalificati per una giornata i giocatori Antonacci, Aprile, Bonasia e Terrevoli del Bitonto, e Soria dell’Atletico Vieste. Le squalifiche di Bonetti, Morgese e Cariello, essendo a tempo, verranno scontate anche in campionato.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni