GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Coppa Italia di Eccellenza – L’Atletico Vieste a Bitonto punta ai quarti

129

coppa italiaTurno posticipato di Coppa Italia d’Eccellenza per l’Atletico Vieste, che oggi pomeriggio sarà ospite dell’US Bitonto, in occasione della gara di ritorno che si giocherà, con inizio alle ore 15:30, al “Città degli Ulivi” della cittadina barese.
Turno non facile per i garganici, anche se partono con un certo vantaggio, in quanto nella prima partita, giocata allo “Spina” il 3 settembre scorso, vinsero col risultato di 3 – 1. Anche per questo, i ragazzi di mister Bonetti sperano in un punteggio positivo per superare il turno ed accedere ai quarti. Auspicio suffragatodalla buona prestazione di domenica scorsa, per la seconda giornata del campionato, a Novoli, su campo di terra battuta, dove l’Atletico, pareggiando (1 – 1) ha ottenuto il primo punto della stagione.<Giocando contro una squadra come il Novoli – commenta a questo proposito mister Francesco Bonetti – su di un campo a noi non confacente affatto, l’essere riusciti a pareggiare rappresenta una buona opportunità. Il Novoli, infatti, è squadra dal gioco molto duro e poco tecnico, al contrario del nostro. Per cui ne subisce lo spettacolo e la prestazione nel suo complesso. Tuttavia, sono soddisfatto per come si sono imposti i ragazzi e per come abbiano neutralizzato i pochi tentativi degli avversari, fermati dal nostro muro difensivo. Ma non siamo andati a Novoli solo per difenderci – aggiunge il tecnico – perché abbiamo costruito buone occasioni da goal. Nel secondo tempo, infatti, in due azioni susseguenti, abbiamo sfiorato il goal della vittoria negataci da un salvataggio sulla linea di un difensore novolese. Ma va bene lo stesso>.
Come detto, oggi nuova trasferta per l’Atletico Vieste in quel di Bitonto. <Sappiamo che i nostri avversari – argomenta mister Bonetti – cercheranno di ribaltare il risultato dell’andata. Ma noi non ci faremo trovare impreparati. Alla Coppa Italia ci teniamo e vogliamo fare bella figura. Anche per questo, domenica scorsa ho preferito non utilizzare alcuni giocatori, proprio per poterli mandare in campo contro il Bitonto. Grazie alla rosa abbastanza ampia che ho a disposizione, ho deciso per un certo tipo di formazione, un po’ diversa da quella di domenica scorsa e sulla quale punto parecchio>.
Intanto, dalla parte avversaria, giungono notizie di nuovi arrivi. Si parla, infatti, di quattro nuovi giocatori messi a disposizione di mister Zinfollino nella ultime ore. Si tratta dei centrocampisti Daniele Floro e Fabio Lamatrice, del difensore, ed all’occorrenza, centrocampista classe 1995 Marco Bartoli, e dell’esterno senegalese classe 1996, Hamadou Samb. Giocatori svincolati, con dei trascorsi importanti, che vanno ad arricchire la formazione bitontina e che già nella partita di oggi potrebbero esordire. E’ la dimostrazione, questa, che l’Us Bitonto, dopo il pareggio casalingo contro i cugini dell’Omnia Bitonto, e la sconfitta di domenica scorsa, contro l’Avetrana, è corsa ai ripari per rimettersi in carreggiata e tentare di replicare l’ottimo campionato dello scorso anno.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni