GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Pari e patta tra Novoli e Atletico Vieste con mons. D’Ambrosio spettatore

277

18765806_1543659682366358_1346012051727876021_n

Pari e patta tra Novoli e Atletico Vieste. Sul terreno in terra battuta del “Cezzi” è 0-0. Risultato che sta stretto, ma che mette d’accordo un po’ tutti

Gara maschia e tirata da una parte e dall’altra. Da segnalare, prima della gara, la visita di monsignor Domenico D’Ambrosio, arcivescovo di Lecce e cittadino onorario di Novoli e Vieste, che ha salutato allenatori, squadre e staff tecnici e societari delle due formazioni.

CRONACA – Il primo squillo è di marca rossoblu: sugli sviluppi di un traversone Nacci si avventa di testa, ma Tucci fa buona guardia e neutralizza la sfera. Al 15′ è il turno di Triggiani ma la sua conclusione, non inquadra il bersaglio. La gara prosegue senza ulteriori sussulti se non quelli di Carlucci per il Novoli e Caruso per il Vieste, entrambi fuori misura. All’intervallo è 0-0.

Nella ripresa la musica cambia leggermente. Al 20′ ci prova Olaberri ma anche la sua conclusione non centra il bersaglio. Al 26′ Potì si rende pericoloso sugli sviluppi di un calcio di punizione, ma il suo colpo di testa termina oltre la traversa. Due minuti più tardi Giorgetti, in acrobazia, manda alto. La reazione del Vieste è veemente e giunge al 36′ con una duplice palla gol: Compierchio invade la corsia di destra e da li lascia partire un traversone che la difesa salva miracolosamente, sulla conseguente ribattuta Vulcano calcia al volo ma la conclusione viene salvata, in extremis, sulla linea di porta. Il caldo e la stanchezza si fanno sentire e da qui alla fine non accade più nulla, anzi c’è solo spazio per l’evitabile espulsione comminata a Soria per somma di ammonizioni.

l0_tml724425488129_362603107541_1505673142678582 La gara termina a reti inviolate. Il pari odierno consente ai biancocelesti di ottenere il primo punto stagionale e di iniziare al meglio il trittico di incontri che andrà a concludersi nel prossimo week-end con la sfida al blasonato Casarano, uscito sconfitto quest’oggi dal proprio campo per merito del Trani. Prima di catapultarsi nel campionato c’è però il ritorno degli ottavi di Coppa Italia: a Bitonto c’è da difendere il 3-1 dell’andata.

 Ignazio Silvestri (Ufficio Stampa G.S.D. Atletico Vieste)

NOVOLI – ATLETICO VIESTE 0-0

NOVOLI: Laghezza, Nacci, De Giorgi, Carlucci (32′ s.t. Quarta), Serio, Potì (25′ s.t. Schiavone), Coquin, Cocciolo, Iaia (26′ s.t. Striano), Malagnino, Giorgetti. A disposizione: Melissano, Sanguedolce, Podo, Bayo. Allenatore: Simone Schipa.

ATLETICO VIESTE: Tucci, Di Nardo, Olaberri, Ranieri (22′ s.t. De Vita), Sollitto, Caruso, Maiorano (18′ s.t. Vulcano), Soria, Triggiani (32′ s.t. Compierchio), Albano, Brianese. A disposizione: Innangi, Lucatelli, Vescia, Conversano. Allenatore: Francesco Bonetti.

ARBITRO: Il sig. Niccolò Salomone della sezione A.I.A. di Bari. ASSISTENTI: I sig.ri Vincenzo Abbinante e Ivan Alexandrovic Denisov sempre della sezione A.I.A. del Capoluogo pugliese.

NOTE: Terreno in terra battuta. Pomeriggio afoso con temperatura intorno ai 32°. Un minuto di raccoglimento in ricordo delle vittime causate dall’alluvione che ha colpito la città di Livorno.

AMMONITI: Soria (AV); Giorgetti e Striani (N). ESPULSI: Al 45′ del s.t. Soria (AV) per doppia ammonizione.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni